USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Audi Audi RS6 Avant, la sorella sportiva della Audi A6

La wagon dalle alte prestazioni ha un motore V8 turbo 4 litri TFSI da 560 CV in grado di una accelerazione 0-100 km/h inferiore ai 4 secondi. Non è stata ancora comunicata la data del debutto

I MIGLIORI KM 0 PER TE

Sul nostro canale usato risparmi fino al 40% su auto appena immatricolate!

Nuova Audi RS 6 Avanti
Motore V8 biturbo da 560 CV di potenza e 700 Nm di coppia. Velocità massima di 250 km/h. Non sono i valori e le prestazioni di un’auto sportiva ma di una station wagon. La Audi RS6 Avant è la wagon dalle prestazioni sportive del costruttore di Ingolstadt. Sono stati rese note le caratteristiche del nuovo modello, ma insieme a loro non è stata comunicata la data del lancio commerciale.
La RS6 Avant fa un passo avanti in termini estetici e tecnici, grazie anche alla collaborazione di quattro GmbH, azienda consociata con Audi AG, e si presenta come auto sportiva adatta però anche ad un utilizzo quotidiano. Nonostante la sigla RS anticipi il carattere della speciale 6 Avant. Potenza, dinamismo, trazione integrale permanente quattro ma anche eleganza sono le caratteristiche di Audi RS 6 Avant.

Design della Audi RS 6 Avant
La carrozzeria di Audi RS6 Avant è sportiva: lo si intuisce dall’assetto ribassato, dalle prese d’aria frontali ampliate, dai paraurti e dai passaruota allargati fino allo spoiler posteriore. Ed i numerosi dettagli RS enfatizzano la sua natura sportiva, come le applicazioni sulla carrozzeria in alluminio opaco alla griglia di protezione in nero lucido sul frontale. Il posteriore invece viene esaltato dal diffusore e dai due grandi terminali di scarico ovali.
Sono disponibili poi il Pacchetto Alluminio Opaco ed il Pacchetto Carbonio, per  una ulteriore personalizzazione estetica della vettura, come la scritta «quattro» vicino alla presa d’aria anteriore centrale. Nel pacchetto carbonio lo splitter anteriore e il diffusore sono ancora più pronunciati.
La nuova Audi RS 6 Avant è disponibile in nove colori carrozzeria, tra cui l’esclusivo grigio Daytona opaco.
Di serie, la nuova Audi RS 6 Avant monta cerchi fucinati torniti a specchio da 20” a sette razze doppie. Optional quelli da 21” in lega e disponibili in tre differenti versioni: argento lucido, nero lucido tornito a specchio o look titanio tornito a specchio.

Abitacolo della nuova Audi RS6 Avant
Gli interni sportivi ed eleganti vengono annunciati dall’illuminazione blu dei sottoporta. I colori racing nero (i quadranti), bianco (scala degli strumenti) e rosso (lancette) esaltano l’aspetto dinamico dell’abitacolo della Audi RS 6 Avant.
Una novità nel menu RS del sistema d’informazione del conducente è il flash di cambio marcia: man mano che aumenta il numero di giri si accendono i segmenti verdi, a regimi vicino al limitatore la barra diventa rossa e lampeggia.
Di serie gli inserti sono in carbonio, ma è possibile scegliere anche tra altri sei materiali. Il cielo dell’abitacolo è nero ma in alternativa è disponibile come optional anche in argento luna o in rivestimenti interni esclusivi nera.
L’atmosfera sportiva viene esaltata dai sedili sportivi RS rivestiti in pelle/rivestimenti interni esclusivi con fianchetti pronunciati, poggiatesta integrati ed emblema RS 6 di serie. In alternativa i sedili possono avere rivestimenti in pregiata pelle Valcona nera o argento luna con cucitura a nido d’ape. Come optional sono disponibili sedili comfort regolabili elettricamente con funzione Memory.
Di serie la Audi RS 6 Avant viene fornita con due sedili posteriori di conformazione sportiva, ma a richiesta può avere anche un divano posteriore a tre posti.
La Audi RS6 Avant non dimentica di essere una wagon e la capacità di carico del bagagliaio arriva fino a 1.680 litri.
La dotazione di serie della nuova Audi RS 6 Avant è molto ricca ed include fari xeno plus, gruppi ottici posteriori in tecnologia LED, un sistema di controllo della pressione degli pneumatici, listelli sottoporta illuminati e lo speciale sistema di informazione del conducente. Vi sono poi il sistema di ausilio al parcheggio plus e il regolatore di velocità, un climatizzatore automatico a tre zone, il sistema di navigazione MMI plus con “MMI touch” e l’“Audi sound system” con dieci altoparlanti.
Come optional sono disponibili fari in tecnologia LED dal look specifico, differenziale posteriore sportivo e assetto sportivo plus con “dynamic ride control” (DRC).
All’equipaggiamento di serie si possono aggiungere tre pack: il pacchetto Dynamic, il pacchetto Dynamic plus e il pacchetto Comfort. Tra gli equipaggiamenti vi sono anche l’“head up display”, potenti sistemi d’assistenza e l’Advanced Sound System di Bang & Olufsen con 15 altoparlanti e una potenza complessiva di 1.200 Watt. Il telefono veicolare Bluetooth online, che integra alla perfezione il sistema di navigazione MMI plus, porta a bordo della RS 6 i servizi web based di Audi connect.

Motore e prestazioni di Audi RS 6 Avant
Un motore V8 biturbo 4.0 TFSI (3993 cm3) capace di erogare 560 CV (412 kW) già a 5700 giri ed una coppia di 700 Nm tra i 1750 ed i 5500 giri romba sotto il cofano.
Il cambio è un tiptronic a otto marce caratterizzato da tempi di innesto ridotti e due modalità di funzionamento: “D” e “S”. Se il guidatore vuole intervenire attivamente può utilizzare i bilancieri al volante o la leva del cambio, dal tipico design RS. Le marce inferiori del tiptronic hanno rapporti corti e sportivi, mentre l’ottava marcia dal rapporto lungo riduce i consumi.
 Audi RS 6 Avant è dotata di trazione integrale permanente quattro con torque vectoring con differenziale centrale autobloccante. A richiesta, il differenziale sportivo può ripartire la coppia gradualmente tra le ruote posteriori per aumentare ulteriormente agilità e stabilità.
Il potente V8 biturbo assicura performance di alto livello: accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9” ed una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). Grazie al pacchetto Dynamic o Dynamic plus è possibile aumentarla, rispettivamente, a 280 e 305 km/h.
Secondo il ciclo di marcia europeo, Audi comunica per la RS 6 Avant un consumo medio di 9,8 l/100 km. Rispetto al modello precedente il consumo di carburante è diminuito del 40% circa, grazie al nuovo sistema Start&Stop ed il sistema di gestione termica.
Audi RS 6 Avant è dotata del sistema cylinder on demand (COD). Ai carichi e ai regimi del motore medio-bassi chiude le valvole di aspirazione e di scarico dei cilindri 2, 3, 5 e 8. Il 4.0 TFSI lavora quindi come se avesse solo quattro cilindri fino a quando il guidatore accelera nuovamente con decisione. Il rendimento aumenta nei cilindri attivi in quanto i punti di funzionamento si spostano verso carichi più alti.
Il passaggio dal funzionamento a quattro al funzionamento a otto cilindri e viceversa dura solo pochi centesimi di secondo: il guidatore se ne accorge praticamente solo grazie alla spia che si accende nella strumentazione. La tecnologia COD riduce il consumo nel ciclo ECE del 5% circa, che a velocità moderate può arrivare anche al 10%. I supporti motore attivi compensano con oscillazioni di verso opposto le vibrazioni generate durante il funzionamento a quattro cilindri.

Autotelaio della nuova Audi RS 6 Avant
Per la prima volta su un modello Audi RS, la nuova RS 6 Avant è equipaggiata con l’“adaptive air suspension”, le sospensioni pneumatiche tarate appositamente che abbassano la carrozzeria di 20 mm. Questo sistema abbina le sospensioni pneumatiche agli ammortizzatori a regolazione elettronica e si adegua alle condizioni della strada, allo stile di guida e alla modalità impostata nel sistema “Audi drive select” con cui il guidatore può influire a vari livelli sul funzionamento di componenti importanti.
In alternativa alle sospensioni “adaptive air suspension” è disponibile l’assetto sportivo plus con il “dynamic ride control” (DRC), ovvero una taratura più rigida con molle in acciaio e ammortizzatori regolabili su tre livelli collegati tra loro in diagonale tramite condutture dell’olio e una valvola centrale: una configurazione, questa, che migliora la resistenza al rollio.
A richiesta si può equipaggiare la Audi RS 6 con lo sterzo dinamico con servoassistenza e rapporto di trasmissione variabili. Anch’esso può essere integrato nell’Audi drive select ed è tarato appositamente per la RS 6 Avant come il servosterzo elettromeccanico di serie.
560 CV necessitano di un impianto frenante dalle prestazioni senza compromessi. I quattro dischi autoventilanti (quelli anteriori misurano 390 mm bloccati da pinza nere – rosse su richiesta – a sei pistoncini) sono realizzati secondo la filosofia design “wave” a margherita per risparmiare peso.
Come optional sono disponibili dischi freno carboceramici dal diametro di 420 mm con pinze grigio antracite.
Il controllo elettronico della stabilizzazione (ESC) è dotato di una modalità sportiva e può anche essere disattivato completamente.
La nuova Audi RS 6 Avant pesa circa 100 kg meno del modello precedente grazie ai materiali utilizzati per la carrozzeria: infatti, per il 20% è composta da alluminio, mentre molti elementi sono in acciai high-tech.

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
TUTTO SU Audi
Articoli più letti
RUOTE IN RETE