USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Mercedes Classe S Coupè presentazione ufficiale

In occasione della edizione 2014 della Mille Miglia Mercedes ha scelto Brescia per la presentazione della nuova Mercedes Classe S Coupé che debutta sul mercato come 500 4Matic, con un motore di 4.6 litri che sprigiona 455 Cv con una coppia di ben700 Nm

Mercedes è main sponsor della Mille Miglia, gara a cui è legata da imprese come quella del record di Stirling Moss del 1955, che su una Mercedes 300 SL percorse quei 1.600 km alla strabiliante media di 152 Km/h. Per questo, proprio in occasione della edizione 2014 della Mille Miglia rievocativa, ha scelto Brescia per il debutto di una nuova vettura: si tratta della nuova Mercedes Classe S Coupé che debutta sul mercato come 500 4Matic, con un motore di 4.6 litri che sprigiona 455 Cv con una coppia di ben700 Nm (ma per gli incontentabili ci sarà anche la Sec 63 Amg, che sfiora i 600 Cv ed una coppia addirittura di 900 Nm). E’ una vettura dalla linea mozzafiato, imparentata dolo in parte con la S berlina, di cui non è la semplice versione a due porte di quest’ultima: tanto che la linea dei finestrini è unica e filante, priva di montante centrale.
 
Veicolo di dimensioni importanti (è lunga 5,027 m, larga 1,899 ed alta solo 1,41) la nuova Classe S è anche molto comoda, con un abitacolo che ricava ampio spazio da un passo tra le ruote di ben 2,94 m. Il frontale è caratterizzato da una nuova mascherina (dominata dalla classica Stella) costituita da elementi rettangolari cromati. Spiccano i nuovi fari anteriori che (a richiesta) integrano 47 cristalli Swarovski, per un effetto davvero scenografico. Il grande tetto Panorama è di serie e con un semplice tasto può essere schiarito o scurito. La presentazione bresciana è stata però soltanto statica, anche perché nelle strade c’era la Mille Miglia.

La nuova Classe S Coupé è soprattutto uno straordinario laboratorio tecnologico: basti pensare che ai già sperimentati sistemi di sicurezza Mercedes per la prevenzione degli urti, degli investimenti dei pedoni, di rilevamento della stanchezza del conducente e di head up display, aggiunge l’esclusivo “Magic body control”, un sistema di sospensioni che si inclina sino a 2,5 gradi nelle curve (come farebbe, con angoli maggiori, una motocicletta) riducendo l’accelerazione trasversale che normalmente si scarica sugli occupanti della vettura. Il sistema “legge” con un anticipo di 15 metri le curve grazie ad una telecamera steroscopica dietro il parabrezza e ad un sensore di accelerazione trasversale.

Gli interni della S Coupé sono a dir poco sontuosi, con sedili sportivi in pelle ed una plancia armoniosa ed avvolgente, nella quale gli airbag disposti più in basso del normale hanno consentito di portare in primo piano uno spettacolare display in formato widescreen dell’infotainment, controllabile attraverso il touch pad sul tunnel. Prezioso l’impianto hi-fi, basato sul Burmester Sound System Surround.

La vettura è già ordinabile, con consegne a settembre: il listino parte da 130mila euro, ma, con una serie di accessori qualificanti si sfiorano i 150mila. Per la 63 Amg si sale di almeno altri 30mila. Ma stiamo parlando dell’università dell’automobile.

TUTTO SU Mercedes
Articoli più letti
RUOTE IN RETE