USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova Mini John Cooper Works Challenge: nata per le corse

La nuova Mini John Cooper Works Challenge è spinta da un motore da 2.0 litri turbo da 231 CV accoppiato ad un cambio automatico a otto rapporti, capace di scattare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e toccare i 246 km/h di velocità massima

Appena 35 esemplari prodotti, tanti cavalli e un prezzo per appassionati. possiamo riassumere così la nuova Mini John Cooper Works Challenge MY 2020, ultima nata dal brand inglese che fa dell’unicità il suo valore più importante.

Mini John Cooper Works Challenge: le caratteristiche

La nuova Mini John Cooper Works Challenge MY 2020 non è un’auto per tutti, ma per veri appassionati del brand inglese. I suoi dettagli la rendono unica e per questo vuole essere per pochi. Esattamente per 35 persone (per il mercato italiano), tante quante sono le vetture che verranno prodotte e messe in vendita al prezzo di quasi 44mila euro, tutto compreso. Sono tanti i dettagli che sottolineano la grande personalità di questa nuova Mini JCW Challenge, che ha come base la Mini John Cooper Works 3.

Il primo è la firma che apposta sul finestrino, c’è anche molto altro, come le molte cromature che impreziosiscono l’auto, i fari a LED e in numeri sulla fiancata che indicano la serie limitata (dall’1 al 37, esclusi 13 e 17). Per la colorazione è stato scelto il Chili Red, con tetto e specchi bianchi, un altro richiamo al mondo delle corse. La vettura è spinta da un motore da 2.0 litri turbo da 231 CV accoppiato ad un cambio automatico a otto rapporti, capace di scattare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e toccare i 246 km/h di velocità massima.

TUTTO SU Mini
Articoli più letti
RUOTE IN RETE