Nuova Renault Laguna Test Drive

Su strada Il lungo percorso di oltre due ore affrontato nelle tortuose strade interne del Portogallo ha messo in luce le indiscutibili qualità meccaniche della nuova Renault Laguna. La casa francese da sempre ha come fiore all’occhiello le doti telaistiche delle proprie creature: Laguna non sfugge certo a questa regola, offrendo una piattaforma rigida e […]

Su strada

Il lungo percorso di oltre due ore affrontato nelle tortuose strade interne del Portogallo ha messo in luce le indiscutibili qualità meccaniche della nuova Renault Laguna. La casa francese da sempre ha come fiore all’occhiello le doti telaistiche delle proprie creature: Laguna non sfugge certo a questa regola, offrendo una piattaforma rigida e precisa che molto fa per il piacere di guida. Abbiamo provato entrambe le motorizzazioni disponibili, ovvero l’1.5 litri da 105 cavalli e il brioso 2 litri nello step di potenza da 175 cavalli. Infilando una curva dopo l’altra durante la prova su strada, abbiamo constatato minuto dopo minuto come il sistema 4control sia un ausilio incredibilmente efficace per la sicurezza attiva nella guida. Richiede un minimo di assuefazione: la capacità di cornering delle ruote posteriori richiede infatti un raggio di sterzata decisamente ridotto rispetto ad una vettura tradizionale. Il risultato potrebbe comunque definirsi esaltante: il feeling di guida è paragonabile a quello di una vettura a trazione integrale, grazie al grande equilibrio generale della Laguna combinato con il 4control. Rispetto ad una quattro ruote motrici il piacere di guida è forse addirittura maggiore: la sensazione di rigidità, la sensazione di percorrere su un binario tipica delle 4×4, si evolve nella Laguna 4control in un’appagante feeling con la strada: difficile trovare un’auto più docile ed allo stesso pronta ad assecondare i comandi del pilota in curva.

Aumentando il ritmo, il divario con una comune trazione anteriore aumenta notevolmente: Renault Laguna è una comoda berlina e wagon destinata alla famiglia, caratterizzata da dimensioni generose e da una massa di conseguenza rilevante… eppure sembra di guidare la più maneggevole delle coupè, letteralmente capace di danzare tra le curve e controcurve del lungo percorso collinare affrontato all’imbrunire secondo il programma previsto da Renault. Per quanto concerne i motori, come già accennato la gamma è composta dall’1.5 litri dCi e dal 2 litri dCi proposto in tre step idi potenza, ovvero 150, 175 e 180 cavalli.Abbiamo provato il 2.0 negli step di potenza da 150 e 180 cavalli. Il 2.0 litri 16 valvole dCi da 180 cavalli ha messo in luce un cuore generoso, dallo spirito a tratti davvero sportivo. Questo propulsore ci ha piacevolmente sorpreso per gli alti valori di coppia motrice, forieri di riprese assai pronte dalle marrce alte anche senza ricorrere al cambio. In conclusione, ci troviamo di fronte ad una comoda vettura da famiglia, con un eccellente rapporto qualità / prezzo. La stessa cifra richiesta per la variante berlina o wagon svincola l’acquirente da qualsiasi remora economica riguardo la scelta della carrozzeria, lasciando pendere l’ago della bilancia secondo gusti ed esegenze personali. La nuova Laguna è senza ombra di dubbio una temibile concorrente nello scenario delle berline / wagon medie al centro dei desideri degli automobilisti europei.

ARTICOLI CORRELATI