USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Nuova sportiva Maserati, le immagini del prototipo

Il primo mulotipo per lo sviluppo del nuovo motore Maserati è uscito dai cancelli di Viale Ciro Menotti a Modena. Il debutto dell'auto è previsto per il 2020

Svolta elettrica per Maserati entro il 2020. La Casa del Tridente è vicina a presentare la versione definitiva della Maserati Alfieri, che il pubblico ha potuto ammirare per la prima volta sotto forma di concept nel 2014. Al Salone di Ginevra 2020, invece, si attende la versione di serie che verrà proposta sia in versione 100% elettrica EV sia in versione PHEV.

L’obiettivo del Marchio è dunque essere sempre più elettrico e innovativo e sotto questo punto di vista la Alfieri rappresenta un vero e proprio cambiamento epocale. L’erede della GranTurismo, la Alfieri appunto (nome che comunque non è stato ufficialmente confermato), appare in alcune immagini ufficiali nelle quali vediamo un prototipo molto simile a una 4C “pompata”.

Le vetture sperimentali sono equipaggiate con un nuovo motopropulsore interamente progettato e costruito in Maserati che sarà il capostipite di una nuova famiglia di motori impiegati in esclusiva sulle vetture del Tridente. Grazie all’aiuto di un’unità elettrica, la Alfieri sarà comunque in grado di garantire prestazioni esagerate, con l’accelerazione da 0 a 100 km/h che dovrebbe avvenire in poco più di 2 secondi. Rispetto alla concept presentata nel 2014, questo mulotipo è decisamente più grintoso grazie alle sue forme spigolose e “cattive”. Per l’aspetto definitivo occorre pazientare ancora qualche mese.

TUTTO SU Maserati
Articoli più letti
RUOTE IN RETE