Nuova Toyota Avensis – Test Drive

La Toyota Avensis ritorna con un modello tutto nuovo: comfort, tecnologia e consumi ridotti fanno di questa giapponese nata in Europa un osso duro per rivali come Ford Mondeo, Mazda 6 e Renault Laguna

Nuova Toyota Avensis – Test Drive. Milano SI è svolto tra Milano, Malpensa e la Brianza il primo contatto ufficiale tra la stampa specializzata italiana e la nuova Toyota Avensis. Presentata nelle versioni perlina e station wagon, la Avensis ‘atto secondo’ è una vettura completamente inedita, basata su un pianale fresco di progettazione e concepita al fine di minimizzare i consumi garantendo al contempo un esemplare piacere di guida. Rispetto al modello precedente l’impatto estetico è decisamente più gratificante. La nuova Avensis gode di una spiccata personalità, espressa in linee squadrate sapientemente mescolate con tratti tondeggianti. Gli accoppiamenti dei lamierati e la verniciatura sono impeccabili, su modello delle ‘cugine’ alto di gamma Lexus. L’interno dei proiettori anteriori e posteriori, le maniglie, le cornici cromate dei finestrini: ogni dettaglio esprime grande cura progettuale. L’abitacolo non è da meno: la plancia è pulita nel design, con i comandi disposti con grande razionalità. L’atmosfera è quasi austera, si respira un’aria che accomuna l’Avensis alla migliore produzione tedesca. Un enorme tetto panoramico disponibile in opzione secondo l’allestimento scelto inonda di luce l’abitacolo. Cinque persone trovano comodamente posto nella nuova Avensis: anche chi trova posto al centro del divano posteriore non deve sacrificarsi troppo, godendo di sufficiente spazio sia per le gambe che per le spalle. La nuova Toyota Avensis arriva in Italia ad Aprile in tre allestimenti: Avensis, Sol ed Executive. Quest’ultimo trasforma la berlina / wagon giapponese in un’autentica ammiraglia.

ARTICOLI CORRELATI