NUOVA
USATA

Nuova Volkswagen Sharan Long Test Drive

A tu per tu con la nuova Volkswagen Sharan: rivale di Renault Grand Scenic e Ford C-Max, offre sette comodi posti, un generoso bagagliaio ed i moderni motori diesel TDI

Volkswagen Sharan, il long test drive di Infomotori
Abbiamo testato a lungo un esemplare della nuova Volkswagen Sharan. La monovolume tedesca si fa più grande ed accogliente, a tutto vantaggio dell’abitabilità e del comfort di marcia. La nuova Sharan offre numerose novità sia dal punto di vista estetico che tecnologico presentandosi sul mercato con misure e dotazioni di bordo che rappresentano sicuramente i più alti standard per la categoria.

Nuova Volkswagen Sharan migliora sotto ogni aspetto

Con i suoi 4,85 metri, è  22 centimetri più lunga del modello precedente. E può disporre fino a 7 posti, fino a 2.430 litri di volume di carico, fino a 9 airbag e 33 vani portaoggetti. Con la carrozzeria più solida della categoria e le porte scorrevoli, con innumerevoli soluzioni di dettaglio in grado di migliorare la vita quotidiana in auto. Con seggiolini per bambini integrati e un enorme tetto panoramico. Con dispositivo start/stop e sistema di recupero dell’energia. Una monovolume che, nella motorizzazione TDI 140 CV consuma solo 5,5 litri ogni 100 km (a fronte di emissioni di 143 g/km CO2): un valore record che la pone ai vertici del segmento di appartenenza.

Su strada con la nuova Sharan

Durante i giorni trascorsi insieme, abbiamo affrontato insieme alla nuova Volkswagen Sharan gli scenari più diversi: lunghe tratte autostradali, percorsi collinari, il traffico urbano, qualche strada di montagna. L’abbiamo caricata al massimo, tanto di bagagli quanto di persone, per scoprirne le doti di “auto da famiglia”. L’ultima creatura di casa Volkswagen si è dimostrata sempre all’altezza della situazione. Il turbodiesel da 140 cv in abbinamento al cambio automatico della nostra Sharan non ha mai deluso: un’accoppiata vincente, capace di spunti decisi e di mantenere la velocità di crociera senza sforzi eccessivi. Il motore probabilmente sarà quello più apprezzato ed acquistato nel nostro paese; silenzioso quanto basta ed abbastanza rapido nel salire di giri. Le sue doti sono fluidità ed una piacevole guida improntata al relax. I consumi di carburante si mantengono sempre sostanzialmente bassi per la categoria.

Al volante della nuova Volkswagen Sharan: tutto al posto giusto
Dal punto di vista ergonomico, il lavoro dei progettisti Volkswagen è encomiabile. Il posto guida riprende le cose migliori dell’attuale produzione VW con comandi ergonomici e visibilità buona in ogni direzione. L’abitacolo è rifinito già nella versione Trendline e se si desidera un po’ di lusso in più basta optare per la Highline. La Sharan in configurazione 5 posti offre uno spazio abbondante per i passeggeri della seconda fila di sedili, sia in altezza che nello spazio per le gambe, libere di muoversi a piacimento e non intorpidirsi nei lunghi viaggi. Scegliendo la Sharan a 6 posti si lascia ancora più spazio laterale ai due soli sedili posteriori, mentre i sedili in terza fila possono effettivamente tornare utili anche per il viaggio di due adulti. Il bagagliaio è decisamente grande e ben sfruttabile e senza bisogno di smontare i sedili si può ricavare un piano di carico regolare e profondo: aspetti fondamentali per una monovolume.

Elettronica utile: il sistema park Assist della nuova Volkswagen Sharan

Entrare e uscire in autonomia da ogni tipo di parcheggio: questa la promessa mantenuta del sistema Park Assist in dotazione alla nuova Sharan. Anche per affrontare la manovra di parcheggio “a spina di pesce” trasversale al senso di marcia basta infatti selezionare la modalità desiderata con il pulsante presente sulla console centrale e aspettare che il sistema robotizzato calcoli lo spazio disponibile, valuti la migliore traiettoria di movimento e azioni da solo lo sterzo della Sharan fino a completare l’operazione di parcheggio in un paio di manovre al massimo.

I prezzi della nuova Sharan

Il prezzo base è di 30.150 euro per la 1.4 TSI 150 CV Trendline. La versione più interessante per il mercato Italiano è la 2.0 TDI 140 CV Comfortline BlueMotion Technology che ha un listino di 34.025 Euro.

ARTICOLI CORRELATI