Nuovo Mercedes GLB: prezzi e motori del SUV 7 posti

Mercedes GLB è disponibile con motori a benzina e diesel a quattro cilindri, completamente rinnovati per la nuova edizione delle serie compatte: rispetto alla generazione precedente si distinguono per la potenza specifica nettamente incrementata, la migliore efficienza e la riduzione delle emissioni

La famiglia Mercedes si allarga con l’arrivo del nuovo GLB, il SUV sette posti caratterizzato da proporzioni poderose, trazione integrale 4MATIC, versatilità e spazio per tutta la famiglia.

Mercedes GLB: com’è fatto

La nuova Mercedes GLB è lunga 4.634 mm, larga 1.834 e alta 1.658 e ha un passo di 2.829 millimetri che supera – ad esempio – di dieci centimetri la Nuova Classe B e che, unito alla funzionalità della parte superiore della vettura, è determinante per la generosa abitabilità dell’auto. Il vano bagagli sfodera le qualità di una station-wagon, con un volume compreso tra 560 e 1.755 litri (valori riferiti alla versione cinque posti). A richiesta, la seconda fila di sedili scorre in senso longitudinale, mentre l’inclinazione degli schienali è regolabile già di serie su più posizioni. Si ottengono così fino a 179 litri di capacità in più, che consentono un uso versatile del bagagliaio. GLB è disponibile anche con una terza fila di sedili, costituita da due sedili singoli supplementari su cui trovano comodamente posto passeggeri di altezza non superiore a 1,68 metri.

L’ampio equipaggiamento per la sicurezza comprende poggiatesta estraibili, cinture di sicurezza con pretensionatore e limitatore della forza di ritenuta, un windowbag che protegge lateralmente anche i passeggeri seduti in terza fila nonché i fissaggi ISOFIX e Top Tether, che permettono di fissare nel vano posteriore fino a quattro seggiolini compatibili. Le poderose proporzioni di GLB enfatizzano un design orientato alla guida in fuoristrada, in cui dominano le generose superfici, abbinate a linee ridotte e giunzioni precise. Il frontale verticale con i fari incisivi dimostra la natura offroad, così come gli sbalzi corti davanti e dietro. Le porte che arrivano a coprire i sottoporta rendono più confortevole salire a bordo, proteggono il vano porta dalla sporcizia e aumentano la protezione in caso di impatto laterale. La plancia portastrumenti è un corpo unico da cui pare sia stata “tagliata via” una parte nella zona del guidatore e del passeggero anteriore. Davanti al conducente si trova la plancia con display widescreen, che per i comandi e la visualizzazione si affida al sistema MBUX (Mercedes-Benz User Experience). A richiesta, per GLB sono disponibili sia i fari a LED High Performance sia i MULTIBEAM LED. Questi ultimi consentono di adeguare elettronicamente le luci di marcia alle condizioni del traffico con estrema rapidità e precisione.

Mercedes GLB: motori efficienti e tanta sicurezza

Mercedes GLB è disponibile con motori a benzina e diesel a quattro cilindri, completamente rinnovati per la nuova edizione delle serie compatte: rispetto alla generazione precedente si distinguono per la potenza specifica nettamente incrementata, la migliore efficienza e la riduzione delle emissioni. I propulsori possono essere fortini a richiesta con la trazione integrale permanente 4MATIC, con ripartizione variabile della coppia. La trazione integrale dalla taratura sportiva offre al guidatore la possibilità di influire sulla trazione 4MATIC con l’interruttore DYNAMIC SELECT. Sono disponibili tre mappature per il comando della trazione, ma in ogni modalità il sistema reagisce in modo flessibile in base alla situazione di guida specifica. Nella marcia regolare il programma Eco/Comfort prevede una ripartizione di 80:20 (asse anteriore:asse posteriore), il programma Sport una di 70:30. Nella modalità Offroad la frizione della trazione integrale viene impiegata come bloccaggio longitudinale e la ripartizione di base è di 50:50.

I sistemi di assistenza alla guida che coadiuvano attivamente il conducente con funzionalità mutuate da Classe S: grazie ai sistemi di telecamere e radar migliorati, GLB è in grado di vedere fino a 500 metri davanti a sé e, in determinate situazioni, di viaggiare in modo parzialmente automatizzato, ad esempio modificando la velocità prima di curve, incroci o rotatorie con l’ausilio del sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC e attingendo anche ai dati cartografici e di navigazione. A tutto ciò va ad aggiungersi l’intuitivo sistema di assistenza attiva al cambio di corsia, che è una funzione nuova del sistema di assistenza allo sterzo attivo. Se poi a bordo è presente il sistema di assistenza al parcheggio attivo con PARKTRONIC, GLB dispone anche della funzione ampliata di ripartenza automatica in autostrada. Intuitivo e di facile utilizzo il sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience che garantisce brillantezza degli schermi e della grafica, la visualizzazione personalizzabile, il display head-up a colori, la navigazione con Realtà Aumentata, il software con funzione di autoapprendimento e le azioni vocali attivabili con la parola chiave “Hey Mercedes”.

Listino prezzi

Il listino italiano parte da 35.387 euro per la GLB 180 d Automatic EXECUTIVE, la porta d’ingresso ad una gamma che offre cinque versioni: EXECUTIVE, BUSINESS, SPORT, SPORT PLUS e BUSINESS, e un’ampia scelta di motorizzazioni, tutte Euro 6d, da 1.3 a 2.0 cc, con potenze comprese tra 116 a 224 CV.

ARTICOLI CORRELATI