Opel Insignia GPL

Opel amplia l'offerta della propria gamma GPL con il debutto nei concessionari della Opel Insignia 1.4 GPL-Tech da 140 CV, disponibile sia nella versione berlina 4 porte che nella Sports Tourer station wagon. Garanzia due anni sull'impianto a gas

Opel Insignia con Impianto a GPL
Da oggi Opel Insignia è disponibile presso i concessionari anche con motore 1.4 GPL-Tech Turbo, ovvero con impianto a gas GPL, disponibile sia nella versione berlina 4 porte che nella station wagon Insignia Sports Tourer Con l’introduzione di questa versione diventa possibile ordinare tutti i modelli della pluripremiata ammiraglia Opel – berlina quattro porte e station wagon Sports Tourer – con alimentazione GPL realizzata nello stabilimento Opel. La nuova Insignia GPL-Tech Turbo eroga una potenza di 103 kW/140 cv, consuma solo 7,6 litri di GPL per 100 km (emissioni di CO2 pari a 124 g/km) ed è in vendita a partire da 28.800 euro (prezzo di vendita al dettaglio in Italia per la berlina quattro porte Chiavi in mano IPT esclusa). Rispetto alla berlina a benzina 1.4 l turbo (5,7 l/100 km), il costo di gestione per carburante è circa del 40% inferiore (in base al prezzo medio per contenuto energetico di 10 kWh della benzina super rispetto al GPL).

Impianto a GAS
Nella versione GPL-Tech, i tecnici Opel hanno utilizzato un materiale più resistente per le valvole motore e le sedi delle valvole e ottimizzato la centralina motore. Tutti i modelli GPL-Tech montano il cambio manuale a sei velocità. Il serbatoio per il GPL ha un volume di 42 litri ed è perfettamente integrato nell’alloggiamento della ruota di scorta, garantendo la piena accessibilità al bagagliaio e conservando così l’elevato livello di flessibilità di Insignia. Con un pieno di GPL Insignia raggiunge un’autonomia massima di 500 chilometri; utilizzando anche il serbatoio per la benzina, si può addirittura avere una autonomia di 1.700 chilometri (modello quattro porte).

Il bocchettone per il rifornimento del serbatoio del GPL si trova accanto a quello della benzina. Opel offre ai propri clienti adattatori per le pompe di carburante per consentire di fare rifornimento senza problemi in tutta Europa.

Passare facilmente dall’alimentazione a GPL a quella a benzina è facile, basta azionare un interruttore sul quadro strumenti. Una spia a LED si illumina quando la vettura marcia a GPL; appena la vettura passa in modalità benzina, la spia si spegne. L’indicatore del carburante è particolarmente facile da usare: lo stesso indicatore mostra la quantità di carburante presente nel serbatoio rispettivo quando si marcia con quel combustibile.

 

ARTICOLI CORRELATI