NUOVA
USATA
OPEL

Opel Corsa-e, la prima auto da rally elettrica

La nuova Opel Corsa-e genera una potenza di 136 CV e sviluppa 260 Nm di coppia da fermo. Nel 2020 inizierà l’ADAC Opel e-Rally Cup, la prima competizione al mondo riservata alle auto elettriche di un marchio

Se la Formula E è ormai una realtà del mondo degli sport motoristici, chissà che presto anche i rally non possano diventare “green”. È quello che si augurano in Opel che ha realizzato la prima vettura elettrica da competizione: Opel Corsa-e. L’auto è già ordinabile e sarà presentata in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte. Ma non è tutto: nel 2020 inizierà l’ADAC Opel e-Rally Cup, la prima competizione al mondo riservata alle auto elettriche di un marchio.

Opel Corsa-e: quando il rally diventa anche rispettoso dell’ambiente

Con questo nuovo campionato prosegue la partnership di successo tra Opel e ADAC. Negli ultimi anni l’ADAC Opel Rallye Cup è stata il perfetto biglietto d’ingresso per il mondo del rally per circa 100 giovani piloti provenienti da 18 paesi. I più veloci hanno anche avuto la possibilità di mostrare tutto il loro talento a livello internazionale nell’ADAC Opel Rallye Junior team. Al volante della Opel ADAM R2, i giovani piloti Opel hanno vinto il campionato europeo per quattro stagioni consecutive (dal 2015 al 2018). Adesso la nuova Opel Corsa-e sostituisce ADAM nei circuiti rally. La nuova auto da corsa genera 136 CV e sviluppa 260 Nm di coppia da fermo. “Corsa-e è l’auto elettrica per tutti. Perfetta per l’uso quotidiano e assolutamente accessibile, caratteristiche importanti anche negli sport del motore. La nuova Corsa è molto divertente da guidare e particolarmente dinamica. Siamo i primi costruttori nel mondo ad aver sviluppato un’auto rally elettrica utilizzando come base l’auto di produzione. Tradizionalmente Opel è molto legata al mondo del rally. Possiamo guardare con orgoglio ai nostri numerosi successi del passato, tra cui sette campionati europei e il mondiale rally del 1982 con Walter Röhrl e Christian Geistdörfer sulla Opel Ascona 400. Adesso procediamo con la trazione elettrica e gli appassionati resteranno sorpresi dalle prestazioni della nostra auto rally nella e-cup“, ha detto Michael Lohscheller, CEO Opel.

Con l’ADAC Opel e-Rally Cup portiamo per la prima volta la trazione elettrica nelle competizioni sportive più diffuse e in particolare a sostegno dei giovani piloti. Proprio in questo campo un’idea così innovativa e la collaborazione con Groupe PSA aprono nuove possibilità. Sono sicuro che l’ADAC Opel e-Rally Cup rappresenterà un segnale per il futuro degli sport del motore, anche oltre i confini della Germania“, ha aggiunto Hermann Tomczyk, Presidente di ADAC Sport

Inizialmente l’ADAC Opel e-Rally Cup si svolgerà nell’ambito delle gare del Campionato Rally tedesco e in occasione di altri eventi selezionati. L’avvio del campionato è previsto per l’estate del 2020. Le prove saranno almeno dieci e formeranno una “Super Stagione” che si concluderà nel 2021. Il progetto prevede inoltre una piramide di sostegno per i giovani piloti, con una nuova edizione della ADAC Opel Rallye Academy, creata nel 2016 e proseguita con grande successo, al primo livello. Sono previste quindici vetture per la ADAC Opel e-Rally Cup 2020/2021. Il prezzo riservato ai clienti di Opel Motorsport sarà significativamente inferiore ai 50.000 euro + IVA.

ARTICOLI CORRELATI
OPEL
OPEL
TUTTO SU Opel
Volkswagen Golf 1.6 TDI

Volkswagen Golf 1.6 TDI

da 100€ mese

Citroen C3 Aircross

Citroen C3 Aircross

da 140€ mese

Peugeot 208

Peugeot 208

da 169€ mese

Peugeot 308

Peugeot 308

da 189€ mese

Citroen C3

Citroen C3

da 199€ mese

Peugeot 2008

Peugeot 2008

da 229€ mese

Peugeot 3008

Peugeot 3008

da 249€ mese

Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

da 329€ mese

info ADV