Peugeot 208 2019, arriva la nuova generazione

La Peugeot 208 prosegue nei test dinamici in vista del debutto della nuova generazione. Prevista una versione elettrica, una mild hybrid, il benzina e il Diesel.

In vista del suo debutto al Salone di Ginevra 2019, la Peugeot 208 di nuova generazione prosegue nei classici test dinamici invernali. La compatta francese, forte di ottimi volumi di vendita e di un sempre maggiore gradimento da parte del pubblico, si svela dunque agli occhi – anzi all’obiettivo – del nostro reporter. Il muletto sorpreso nell’Europa del nord è chiaramente dotato di motore termico, nonostante il futuro della 208 parli senz’altro anche di elettirficazione.

Ancora pesantemente camuffata, la Peugeot 208 2019  cela molti degli elementi stilistici che la caratterizzeranno, anche se il suo design complessivo è facilmente intuibile. La Peugeot 208 prende in prestito stilemi dalla concept Fractàl e dalla nuova 508: i fari anteriori e posteriori ricordano molto da vicino quelli della berlina transalpina. La nuova generazione di 208 arriva nelle concessionarie in estate e sarà commercializzata solamente in versione 5 porte. La versione sportiva, la GTI, arriverà invece soltanto nel 2020.

Il pianale è il CMP già utilizzato dalla DS 3 Crossback mentre gli interni saranno focalizzati sull’i-Cockpit. Per quanto riguarda i motori, confermato l’arrivo della versione elettrica e molto probabile pare anche il debutto di una versione mild hybrid. Confermati poi il 1.2 PureTech turbobenzina e il 1.5 BlueHDi.

ARTICOLI CORRELATI