Peugeot RCZ, al via il Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia

Sta per partire la stagione del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia. Sul Circuito di Modena mercoledì 6 marzo è possibile provare la Peugeot RCZ 1.6 turbo con 250 CV

Si prepara ad aprire i battenti la stagione del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia, competizione che prende il via mercoledì 6 marzo con un’attesa sessione di test che permetterà a tutti i piloti interessati di provare la RCZ sul circuito dell’Autodromo di Modena. A Modena saranno presenti almeno 3 Peugeot RCZ con motore 1.6 turbo da 250 CV, trazione anteriore, cambio sequenziale al volante Sadev elettroattuato, dischi freno Alcom da 355 mm, ammortizzatori Peugeot Sport e pneumatici Pirelli Racing 245/645/18. L’obiettivo di questa sessione di prove in pista è quello di permettere di provare la vettura e di venire a conoscenza di tutte le caratteristiche tecniche e sportive del Campionato. 

Per tutti coloro i quali desiderino provare la Peugeot RCZ vi è quindi l’opportunità di partecipare ai test ad una cifra politica di 350 euro (+ IVA), che comprende l’entrata in pista, l’utilizzo della vettura, gli pneumatici, la benzina ed un coffee break nell’area hospitality dell’autodromo.  I turni prefissati hanno la durata di 30’ e, tempo permettendo, possono essere ripetuti. L’iscrizione alla giornata deve essere fatta attraverso il sito www.rczracingcup.it dove è stato inserito un format per prenotare lo spazio e la vettura che si intende provare, in base alle proprie esigenze.

LPD e Peugeot Italia hanno riconfermato per il 2013 alcuni punti importanti del Trofeo come il prezzo della vettura pronto corsa, realizzata direttamente da Peugeot Sport, pari a 54.900 euro e il montepremi complessivo che supera gli 84.000 euro. Il calendario del Trofeo di quest’anno rimane quello del Campionato Italiano Turismo Endurance con inizio il 28 aprile a Vallelunga e quindi 7 appuntamenti per un totale 14 gare, che possono essere affrontate da soli o in coppia con un compagno che permetterà di dividere i costi di partecipazione.

ARTICOLI CORRELATI