USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Pininfarina firma il pickup elettrico Hercules Alpha

Pininfarina disegnerà per la casa automobilistica americana il pickup elettrico Hercules Alpha e altri veicoli che saranno annunciati nel prossimo futuro

Hercules Electric Vehicles, azienda specializzata nella produzione di veicoli elettrica con sede a Detroit, ha annunciato di aver firmato un accordo strategico con Pininfarina per il design del suo prossimo pick-up elettrico Alpha e di altri prodotti attualmente in fase di sviluppo.

Pininfarina ed Hercules Electric Vehicles fanno squadra

Secondo i termini dell’accordo, Pininfarina disegnerà per la casa automobilistica americana il pickup Hercules Alpha e altri veicoli che saranno annunciati nel prossimo futuro. “Siamo entusiasti di lavorare con Hercules al design di un nuovo veicolo elettrico – ha dichiarato Giuseppe Bonollo, SVP Sales & Marketing di Pininfarina -. Pininfarina è sempre stata in prima linea nella mobilità elettrica. Portiamo in questa nuova iniziativa con un partner nordamericano la nostra capacità di sviluppare un nuovo linguaggio di design tenendo presente sia l’identità del marchio del nostro cliente che l’impegno condiviso per la sostenibilità ambientale“. “Pininfarina è il più importante designer al mondo di automobili ad alte prestazioni e di lusso con oltre 90 anni di esperienza nel design di veicoli per marchi come Ferrari, Maserati e Alfa Romeo – ha replicato James Breyer, fondatore e AD di Hercules EV -. Volevamo avere il meglio per fare del nostro Alpha un prodotto davvero unico e differenziato“.

Hercules Alpha è un robusto pickup di lusso Alpha che sarà disponibile alla fine del 2022 e sarà spinto da una power unita zero emissioni in grado di erogare una potenza massima pari a 1.000 CV attraverso un sistema composto da quattro motori con funzione “torque vectoring”. Il controllo di coppia fornito dal sistema di motori indipendenti promette di offrire una straordinaria stabilità ed elevate prestazioni. Le due società prevedono di iniziare subito la collaborazione. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE