USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Porsche 917K: l’esemplare di Le Mans 1970 all’asta da RM Sotheby’s

La supercar tedesca che ha partecipato alla 24 Ore di Le Mans del 1970 con David Hobbs e Mike Hailwood è ora in vendita. Il prezzo? Per metterla in garage servirà un assegno almeno a sei zeri...

Se avete visto il film Le Mans ’66 – La Grande Sfida allora sicuramente siete degli appassionati di gare di durata e, in particolare, di tutte quelle vetture da corsa che hanno reso celebre la 24 Ore più iconica di tutto il mondo del motorsport. Non stiamo parlando solamente della Ford GT40 oppure della sua avversaria, la Ferrari 330 P3… ma anche della splendida Porsche 917K, che ha vinto due edizioni di fila nel 1970 e nel 1971.

Nella prima delle due, quella del 1970, le supercar schierate dalla Casa di Stoccarda erano tre e una di queste non solo è stata conservata fino ai giorni nostri… ma oggi è anche disponibile in vendita presso la nota casa d’aste RM Sotheby’s. Si tratta dello chassis #026, quello guidato da David Hobbs e dal pluri-Campione del Mondo di motociclismo Mike Hailwood che, dopo 49 giri di gara e un terzo posto già in cassaforte, uscì di pista a Le Mans a causa del forte aquaplaning presente sull’asfalto.

Porsche 917K Le Mans 1970

Riparata a dovere, questa Porsche 917K ottenne successivamente il numero 31 assieme all’omologazione come 917 Spyder per partecipare al Campionato Europeo InterSerie del 1972 e del 1973, prima di entrare a far parte della Chandon Collection fino al 1988 quando venne acquistata dal collezionista Mike Amalfitano. Dieci anni fa, invece, passò nelle mani di un altro appassionato, che decise di ripristinare le sue caratteristiche originali tra cui la leggendaria livrea Gulf di Le Mans e il potentissimo motore V12 capace (all’epoca) di erogare la bellezza di 630 cavalli per uno 0-200 coperto in soli 5,3 secondi.

Chi avrà la disponibilità per portarla a casa (con una cifra che oscillerà tra i 13 e i 15 milioni di dollari) non acquisterà solo un’icona del mondo dei motori, ma anche quella che è definita come “la più grande auto da corsa di tutti i tempi“. Siete ancora scettici? Allora oltre a gustarvi le foto presenti in gallery date un’occhiata anche al video qua sotto: cambierete sicuramente idea, vogliamo scommettere?

Articoli più letti
RUOTE IN RETE