Porsche Carrera GT by Gemballa

Il celebre tuner Gemballa propone la stratosferica Mirage GT, una barchetta da corsa su base Porsche da 650 cavalli capace di raggiungere i 335 km/h: attenta Ferrari Enzo

Porsche Carrera GT by Gemballa. Tra gli appassionati di motori, il nome Gemballa ha un richiamo particolare: Uwe Gemballa è infatti l’uomo simbolo di un atelier dedito all’elaborazione di tutte le Porsche in listino. Il risultato è in genere… devastante. Parliamo di ‘mostri’ da oltre 600 cavalli, realizzati adottando tecniche sofisticate e senza lesinare in materiali pregiati. Nello specifico, la Mirage GT raggiunge i 650 cavalli di potenza, sufficienti per uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi. Ulteriore dato, non meno impressionante, è rappresentato dai 9,7 secondi necessari per sfondare quota 200 km/h con partenza da fermo. Un completo kit aerodinamico appositamente realizzato sostituisce paraurti anteriore e posteriore, senza trascurare le minigonne. La linea di scaric della Carrera GT non è certo sotto tono, con due generosi terminali che si affacciano da una griglia a nido d’ape al centro dello scudo. Bene, Gemballa ha pensato di ‘ribadire il concetto’ tramite due ulteriori terminali, affiancati a quelli originali. Il risultato è entusiasmante, ricorda gli idrogetti di un motoscafo da corsa. Gli interni della Mirage GT non sono da meno: tutte le sovrastrutture sono state sostituite da elementi in fibra di carbonio o rivestite in pelle, senza contare i numerosi dettagli in alluminio ricavati dal pieno. L’esemplare protagonista di questo set fotografico è in una sgargiante colorazione arancio, molto aggressiva e utile e capace di rendere ancora più ‘sconcertante’ l’apparizione di questa esclusiva supercar.

ARTICOLI CORRELATI