USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Porsche collabora con Q8 ed Enel X per le stazioni di ricarica veloce

Entro la fine dell'anno saranno realizzate 20 stazioni di servizio HPC a ricarica ultra-rapida grazie al recente accordo stipulato da Q8, Enel X e la Casa di Stoccarda

Dopo l’introduzione della Juicebox, il mondo dell’elettrico secondo Enel X accelera ancora di più la sua corsa e lo fa grazie a una recente collaborazione stipulata con Q8, il noto marchio di carburanti, e Porsche Italia. L’obiettivo? Realizzare venti nuove stazioni di servizio HPC (High Power Charging) per la ricarica ultra-rapida dei veicoli a zero emissioni, provviste di colonnine con potenza massima di 300 kW capaci di ripristinare i livelli dei pacchi batterie praticamente in pochissimi minuti.

Secondo la nota ufficiale riportata dai responsabili di Enel X, la prima area nevralgica di questo tipo sarà inaugurata presso la stazione di servizio Q8 di Paderno Dugnano (Milano), alla quale seguiranno quelle di Carate-Brianza (Monza-Brianza), Erbusco (Brescia), Padova, Perugia, Roma, Napoli, Polignano a mare (Bari), Brindisi e Porto Rotondo (Olbia-Tempo). In ognuna di queste i clienti della Casa di Zuffenhausen riceveranno dei vantaggi considerevoli, frutto di questo speciale accordo che permetterà loro di accedere a uno spazio riservato per la ricarica della propria Porsche.

Enel X Q8 Porsche Italia stazioni ultrafast

Ma non è tutto: una volta completate e attivate, queste stazioni “ultrafast” saranno integrate nell’ecosistema della mobilità Porsche e saranno visibili sull’app Juicepass resa disponibile da Enel X, aggiungendosi quindi agli altri 12mila punti di ricarica presenti sul nostro territorio nazionale. “La mobilità elettrica si sta affermando sempre più come una scelta vincente e non solo come un’alternativa a quella tradizionale e l’accordo con Q8 e Porsche è una dimostrazione di come tutti gli attori della filiera collaborino in sintonia per favorire questo processo di cambiamento” ha affermato Augusto Raggi, Responsabile di Enel X per l’Italia.

Grazie a questa collaborazione, siamo in grado di offrire ai nostri clienti un pacchetto di soluzioni di ricarica completo, che rende ancora più facile abbracciare la mobilità a zero emissioni – ha aggiunto Pietro Innocenti, amministratore delegato di Porsche ItaliaCiò include lo sviluppo di un ecosistema intelligente con diverse opzioni di ricarica, a casa e in viaggio, tra cui un’infrastruttura ultrarapida presso i nostri 30 Centri Porsche italiani e i punti posizionati in destinazioni prestigiose, come ristoranti e hotel normalmente frequentati dai nostri clienti“. Queste, infine, le parole di Giuseppe Zappalà, amministratore delegato di Q8:In questa fase di transizione energetica l’obiettivo di Q8 è contribuire alla realizzazione delle infrastrutture necessarie alla mobilità sostenibile in modo tale da soddisfare le esigenze di tutti i consumatori“.

Enel X Q8 Porsche Italia stazioni ultrafast

TAGS:
TUTTO SU Porsche
Articoli più letti
RUOTE IN RETE