NUOVA
USATA

Porsche e Boeing al lavoro per realizzare la prima auto volante

Porsche e Boeing avrebbero firmato un protocollo d’intesa per sviluppare concretamente il mercato della mobilità aerea urbana, che, secondo una ricerca del brand che entro il 2025 dovrebbe crescere sensibilmente

Al volante di una Porsche o su una Porsche volante? La differenza non sta solo nelle parole, ma nella sostanza perché il progetto di cui stiamo per parlarvi è davvero unico e il fatto che sia un brand di tale portata a portarlo avanti rende tutto ancora più interessante.

Porsche realizza l’auto volante

Le auto volanti popolano la fantasia di generazioni di ragazzi e chissà che un giorno questa idea possa diventare realtà. Secondo quanto riferito da Carscoop, Porsche e Boeing avrebbero firmato un protocollo d’intesa per sviluppare concretamente il mercato della mobilità aerea urbana, che, secondo una ricerca del brand che entro il 2025 dovrebbe crescere sensibilmente. I due colossi sono al lavoro per testare l’impatto che avrebbe la creazione di vetture volanti e secondo indiscrezioni il progetto sarebbe già in avanzato stato, a tal punto che sarebbe addirittura pronto un concept di un veicolo a decollo verticale spinto da dei propulsori elettrici. Questo aeromodello presenta ali corte, una linea elegante e avveniristica impreziosita da finestrini avvolgenti e sulle superfici delle ali sono presenti dei winglet, speciali appendici in grado di ridurre le turbolenze migliorando il rendimento aerodinamico dell’autovelivolo.

L’importanza del progetto è sottolineata anche delle parole spesa da Steve Nordlund, vice presidente di Boeing NeXt: “Questa collaborazione si fonda su sforzi congiunti per sviluppare un nuovo ecosistema di mobilità sicuro ed efficiente, che offrano l’opportunità di studiare lo sviluppo di un veicolo premium pensato per la mobilità aerea urbana. Porsche e Boeing fondono ingegneria di precisione, stile e innovazione, favorendo lo sviluppo della mobilità aerea urbana in tutto il mondo“.

ARTICOLI CORRELATI