Porsche Panamera Shooting Brake, le foto spia della versione quasi definitiva

La Porsche Panamera Shooting Brake viene fotografata in versione quasi definitiva oramai priva di camuffature e pronta al debutto ufficiale.

Fresca di debutto, la nuova generazione della Porsche Panamera proietta l’ammiraglia di Stoccarda verso nuove vette di dinamismo e raffinatezza. La gamma viene ora ampliata con l’introduzione della variante shooting brake, caratterizzata da un abitacolo ed un vano bagagli decisamente più generosi. Una sorta di Panamera wagon, perfetta per i viaggi in compagnia della famiglia o degli amici con tanto di bagagli o  per gli amanti degli sport all’aria aperta.

Il dinamismo è garantito da una gamma motori analoga a quella della Panamera Coupé: Panamera V6 4S da 441 cavali, V8 Turbo da 549 cavali e la variante diesel V8 4S da 421 cavalli. La versatilità è garantita dalla trazione integrale di serie. La Panamera Shooting Brake nasce sostanzialmente senza rivali, a parte forse la cugina Audi RS6.

Siamo ora in grado di mostrarvi le ultime foto spia dell’inedita Porsche Panamera Shooting Brake, caratterizzata da una sinuosa carrozzeria a due volumi i equilibrio tra coupé e station wagon. Il prototipo in questione è stato sorpreso durante un’intensa sessione di test al Nurburgring, il celebre “inferno verde” situato nel cuore della foresta nera.

Possiamo cominciare ad intravedere le sagome dei fari sotto ai fuorvianti adesivi oversize furbescamente applicati dai designer Porsche. Possiamo aspettarci luci “affilate”, basate su tecnologia LED, sulla falsariga dei fari della 911 e della Panamera. Al pari della Panamera attualmente in commercio, anche la versione Shooting Brake è munita di un alettone retrattile a scomparsa, celato dallo spoiler posto al vertice del lunotto.

ARTICOLI CORRELATI