Puritalia Berlinetta

L'atelier napoletano Puritalia colpisce ancora: dopo la spider 427 presentata nel 204, arriva a Ginevra la Berlinetta, sportiva ibrida da quasi 1000 cavalli

Debutto al Salone di Ginvra 2019 per Puritalia Berlinetta, fuoriserie ibrida da 965 cavalli e ben 1248 Nm di coppia massima. Interamente costruita a mano, Puritalia Berlinetta è spinta da un poderoso V8 benzina montato anteriormente e da un motore posteriore montano posteriormente. Il telaio, leggerissimo, è basato su una struttura principale in fibra di carbonio abbinata a telaietti in alluminio ricavati dal pieno. Tutte le parti in alluminio sono ricavate dal pieno tramite tornitura CNC.

Sul piano stilistico la sportiva partenopea rende omaggio agli anni 50 e 60, “golden age” delle fuoriserie italiane. Passaruota muscolosi, finestratura laterale ridotta, lungo cofano anteriore formano un corpo vettura di raro fascino. Grandi prese d’aria dietro i passaruota anteriori consentono un adeguata dispersione del calore generato dal potente V8 di derivazione americana (fornito da Ford).

Il propulsore ibrido è gestito dal sistema Puritalia Purhydrive, in grado di adattarsi allo stile di guida del pilota ottimizzando in tempo reale l’erogazione di potenza e coppia da parte del motore elettrico. Tutte le funzioni della vettura sono gestibili tramite il grande schermo touchscreen collocato nella console centrale. Non mancano il controllo vocale e la possibilità di gestire molte funzioni della vettura in via remota tramite una specifica applicazione per smartphone.

Prodotta in tiratura limitata a soli 150 esemplari, l’esclusiva Berlinetta è fortemente personalizzabile da parte del cliente secondo il programma Puritalia Sartoria. Colore esterno, cerchi in lega ed ogni dettaglio degli interni sono customizzabili al fine di rendere ogni Berlinetta un esemplare unico.

ARTICOLI CORRELATI
info ADV
RUOTE IN RETE