USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Qual è la supercar più veloce nello scatto 0-100 km/h?

Meglio una Huracán EVO o una Ferrari F8 Tributo? O una Tesla Model S in versione Performance? O ancora una Bugatti Chiron? Oggi scopriremo qual è la supercar di serie più veloce in assoluto!

Vi siete mai chiesti qual è la supercar di serie più veloce oggi in commercio? L’incremento delle prestazioni avvenuto negli ultimi anni ha reso le super-sportive non solo sempre più potenti, ma anche sempre più efficienti sotto il punto di vista aerodinamico al punto da abbattere il famigerato “muro” dei 3 secondi nello scatto 0-100 km/h con partenza da fermo.

Una barriera che oggi si è spostata sui 2 secondi netti ma che nel frattempo ha permesso a diverse supercar di mettersi in mostra per le proprie doti velocistiche: per un solo decimo sotto i 3”, infatti, troviamo per esempio ben quattro vetture nella speciale classifica che oggi vi andremo a raccontare… delle quali una anche con powertrain elettrificata.

Supercar 0-100

Partiamo proprio da questa, la Tesla Model S Performance: grazie alla presenza di due motori a batterie e alla modalità specifica Ludicrous+ la sportiva di Palo Alto ferma il cronometro sui 2,9 secondi, proprio come ha fatto la Corvette Stingray Z51 di ultima generazione. Quest’ultima, al contrario, ha puntato tutto su un V8 aspirato da 6.2 Litri capace di erogare 502 cavalli e 637 Nm di coppia massima, che se la gioca a parimerito con l’otto cilindri da 720 CV della Ferrari F8 Tributo e con quello da 625 CV della BMW M5 Competition, una tra le più “sobrie” in questa Top 10 visto che si tratta di una berlina a quattro porte.

Supercar 0-100

Un po’ più veloce, invece, la “reginetta” della Casa dei Quattro Anelli, la R8 V10 Performance: grazie al suo dieci cilindri a V da 5.2 Litri e 620 cavalli, la supercar tedesca ha sorpreso la concorrenza con un risultato di 2,8 secondi… perdendo però la sfida nei confronti della punta di diamante firmata McLaren che risponde al nome di 720S. Benchè esistano esemplari più “estremi” come la P1, la sportiva della Casa di Woking si è difesa alla grande con un valore rilevato nello 0-100 di soli 2,7 secondi: merito del suo V8 a doppio turbo-compressore da 720 cavalli e 770 Nm di coppia massima, sufficienti anche a farle raggiungere la top speed di 341 km/h.

Supercar 0-100

Ci avviciniamo alla parte alta della classifica con due supercar che hanno fatto abbassato il limite a 2,6 secondi: la prima è l’elettrica Porsche Taycan Turbo S, equipaggiata con due unità a batterie in grado di spingere l’asticella prestazionale fino a quota 761 CV e addirittura 1.050 Nm di coppia, mentre la seconda è la nostra Lamborghini Huracán EVO con il mitico V10 5.2 Litri da 640 cavalli e 325 km/h di velocità massima. Entrambe si sono piazzate sul gradino più basso del podio, superate solamente dall’ultima evoluzione della Porsche 911 Turbo S (versione 992) – con un risultato cronometrato di 2,5 secondi – e dall’eterna Bugatti Chiron.

Supercar 0-100

La vincitrice è proprio la supercar francese, che può contare sul sorprendente W16 da 8.0 Litri quadri-turbo capace di erogare 1.500 cavalli di potenza (!) e 1.600 Nm di coppia massima (!!). Valori stratosferici per una vettura sportiva di serie, provvista anche di aerodinamica attiva, di un cambio a doppia frizione a sette rapporti e dell’importantissima trazione integrale, che nello scatto 0-100 le ha permesso di staccare i 2,4 secondi bruciando tutto il resto della concorrenza. Il suo altro primato? Ah già, ce ne stavamo dimenticando… Arriva a 420 km/h di velocità massima!

Supercar 0-100

TUTTO SU Bugatti Chiron
Articoli più letti
RUOTE IN RETE