USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Renault Captur prova su strada e prezzi

Captur il, crossover compatto di Renault è già disponibile in concessionaria: Infomotori l’ ha provata per voi. Può essere vostra, nel modello base, con motore Diesel 1.5 da 90Cv, a 18.300€

Il crossover della Casa francese, Renault Captur, è un auto di ultima generazione che abbiamo provato in strada insieme alla Mini Countryman Crossover ed alla Jeep Renegade. La Renault Captur è forse la più competitiva a livello di prezzo, e si difende bene nella cura per i dettagli interni, ma non è altrettanto entusiasmante sotto il cofano. Come sempre, dipende da cosa cercate: la Renault Captur offre massima sicurezza, buona abitabilità, un’erogazione fluida e tranquilla oltre a consumi molto contenuti. Se cercate però le prestazioni, questa non è l’auto giusta per voi, perché pensata da Renault per essere comoda ed ecologica.

Le linee della Renault Captur sono abbastanza tondeggianti, dall’anteriore che scende “a cascata” al posteriore piuttosto semplice. L’abitabilità è tuttavia ottima sia davanti che dietro, dove si stà abbastanza larghi anche in tre. Le dimensioni, nello specifico, sono di 1778 mm di larghezza, senza gli specchietti, 4122 mm di lunghezza ed il passo, ovvero la distanza tra le ruote, di 2606 mm. Il cambio automatico, opzionale, dà fluidità alla Captur, che ha l’avviamento a pulsante ed un navigatore preciso, e indica la nostra posizione con il logo di una piccola F1.

Il modello che abbiamo provato, era nell’allestimento top di gamma, “Project Runaway” dCi 90Cv EVC; costa 23.150€, ed è ben curato in tutti i dettagli, ma c’è un sovrapprezzo di 5.000€ rispetto al modello entry level al quale però manca il navigatore.

SU STRADA
La Renault Captur è spaziosa ed il design degli interni è molto ben studiato: parti in carbonio e comandi per lo stereo sul volante, navigatore touchscreen R-Link e vano portaoggetti a cassetto che stupisce per la sua ampiezza. L’auto è abbastanza alta da terra (170 mm) il che le consente di affrontare bene sterrati ed altri percorsi sconnessi, con cerchi in lega da 18” come ci si attende da un Crossover. L’aria condizionata a controllo elettronico è regolabile con una grande rotella sotto il quadro del navigatore.

L’altra rotella, più piccola, serve a regolare la velocità delle ventole. La visibilità frontale è molto buona, ma potrebbe essere migliore quando ci si gira a a controllare i veicoli che vengono da destra nelle precedenze. In ogni caso, la Captur ha ricevuto 5 stelle dall’ente EuroNCAP, confermando il marchio francese uno tra i più all’avanguardia nella sicurezza, con 15 veicoli da 5 stelle. Il cambio automatico è comodo, intuitivo e facile da usare.

La Renault Captur risponde bene nelle ripartenze, ma quando cerchiamo di spingerla un po’ di più si rivela subito il suo limite. Il motore spinge bene ai bassi, dove dà il meglio di se in tutte le situazioni. Il suo punto di forza è sicuramente la guidabilità: sterzo morbido e sensori di parcheggio con telecamera posteriore sono ottimi per le manovre più complicate, oltre al fatto che l’ erogazione sulla spinta è davvero fluida mentre la frenata è sempre a punto. Alla sinistra del conducente ci sono gli interruttori per tutti e 4 gli alzacristalli, oltre ad un pulsante per bloccarli. Ci piace il bagagliaio, con un doppiofondo che una volta rimosso dà molto spazio. Abbiamo provato la Renault Captur prima in città e poi su un tratto misto, e ci è sembrata una buona vettura per entrambi gli usi: in città è scattante ed è sufficientemente precisa nelle curve.

Il motore della Renault Captur Runaway è un Diesel dCi di 1461cc che eroga 90 CV (66kW). Poco potente ma sempre affidabile, tant’è che è anche stato adottato anche per la Classe B di Mercedes. Per quanto riguarda i consumi secondo la casa nel ciclo urbano arriva, con un litro a 20 chilometri di percorrenza, 24 chilometri nel ciclo misto e 26 su strade extra-urbane. Cinque le porte e 45 i litri di serbatoio per la Captur.

Pro
-abitabilità
-prezzo
-consumi

Contro
-prestazioni poco brillanti
-volante troppo alto

TUTTO SU Renault Captur
Articoli più letti
RUOTE IN RETE