Renault nuova Laguna (III) – Test Drive

Tre anni di garanzia per rimarcare la qualità superiore

Renault nuova Laguna (III) – Test Drive. Salisburgo – Laguna III è soprattutto una vettura sostenibile. Da tutti i punti di vista: dall’ambientale (ha una buona percentuale di materiali riciclati e rinnovabili) ai costi di gestione. La terza generazione dell’ammiraglia Renault guarda con attenzione alle flotte aziendali, strizzando l’occhio ai responsabili acquisti assicurando una super garanzia europea da 150.000 chilometri o di 3 anni. Ammiraglia compatta Laguna III è una ammiraglia compatta e concreta. Non propone linee sfrontate né soluzione inedite. L’estetica è aggiornata ed il risultato del lavoro degli ingegneri è una vettura “normale” che non si nota troppo malgrado il suo lunotto posteriore particolarmente inclinato. Infatti Renault presenta il rinnovato modello soprattutto attraverso le sue caratteristiche tecniche: nell’operazione New Laguna è stato investito complessivamente oltre un miliardo di euro, di cui 606 milioni per gli studi. Fra le diverse soluzioni, Laguna inserisce un sistema esclusivo per aggiornare la sicurezza a bordo anche sulla base delle statistiche sugli incidenti. Grazie a dei sensori montati nella porta anteriore e nel montante centrale e ad un complesso algoritmo, vengono attivati con maggiore efficacia (fino a 70 km/h anziché “solo” fino a 50) gli airbag laterali di nuova generazione, cioè a doppia camera d’aria (torace e bacino) e doppia pressione. Laguna… verde Altro che blu, come il famoso film del 1980 con Brooke Schields. La Laguna di Renault è verde: rispetta già le soglie dell’85% di riciclabilità e del 95% di valorizzazione i cui limiti entreranno in vigore entro il 2015.

ARTICOLI CORRELATI