USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Renault Twin’z Concept

Al Salone Internazionale del Mobile di Milano 2013 la Casa francese presenta un innovativo prototipo, la Renault Twin'z Concept, citycar 100% elettrica con motore posteriore

Renault presenta al Salone Internazionale del Mobile di Milano 2013 la sua ultima concept car, la Renault Twin’z Concept, citycar 100% elettrica con motore posteriore e batterie disposte sotto il pianale. L’abitabilità e la maneggevolezza della nuova Twin’z sono straordinarie, per un’auto piccola ma al tempo stesso ludica e moderna, dall’approccio decisamente innovativo. La Twin’z Concept è una vettura che trae ispirazione sia dalla Renault Twingo che dalla R5, altre due citycar che hanno contraddistinto il mercato dal momento della loro commercializzazione.

Gli interni della Renault Twin’z sono estremamente semplici ed essenziali e vengono impreziositi da dettagli tecnologici molto raffinati, realizzati per mezzo di sofisticati dispositivi digitali. Questa concept car elettrica misura 3,62 metri in lunghezza e grazie alle sue proporzioni suggerisce un’idea di protezione e robustezza, con una linea di cintura alta, sbalzi ridotti e la scocca rialzata. Anche le ampie ruote da 18 pollici contribuiscono a rafforzare questa impressione. Il pianale ha una superficie molto ampia e l’architettura con motore a trazione posteriore ha fatto sì che fosse possibile spostare le ruote ai quattro angoli.

Laurens van der Acker, Direttore del Design Industriale Renault, ha dichiarato: «Renault Design deve sempre restare in ascolto e dar prova di apertura mentale. In ascolto delle tendenze, per anticiparli meglio. Aperta a tutti i settori di attività, per creare l’innovazione. Esistono numerosi ponti tra le realizzazioni di Ross Lovegrove, che associano bellezza e intelligenza, la sensibilità del suo approccio, ispirato al mondo vivente e alla natura, e il design che sviluppiamo da tre anni in Renault, sensuale, alla ricerca di emozioni semplici, e sempre vicino alla gente. Il progetto Twin’Z offriva l’opportunità di affidare ad un grande designer della nostra epoca il compito di analizzare con sguardo nuovo il processo di progettazione automobilistica, al crocevia tra le frontiere dell’automobile e quelle dell’universo del design da arredamento. E quale migliore scenografia del Salone di Milano per svelarlo?».

La carrozzeria è stata progettata dallo studio Ross Lovegrove, che l’ha dotata di una calandra disegnata per creare un effetto di vortice ed orientare i flussi d’aria. Le performance aerodinamiche ne risultano ottimizzate, ed anche i gruppi ottici posteriori ed il paraurti sempre posteriori hanno un’impronta caratteristica. Le porte della Renault Twin’z Concept sono ad apertura contrapposta e sono regolate elettricamente, con l’assenza di un montante centrale che consente libero accesso a bordo. Il cerchio delle ruote è caratterizzato da una tinta verde luminescente e da un disegno ispirato alle strutture che si osservano nel mondo organico. Lo pneumatico è stato messo a punto specificamente da Michelin.

TAGS:
TUTTO SU Renault Twin'z
Articoli più letti
RUOTE IN RETE