Saab 9-5 Station Wagon

La casa svedese presenta una nuova station wagon sportiva, la Saab 9-5 Sport Combi, che riprende le linee della Saab 9-5 berlina aumentando il volume a disposizione

Saab introduce a al Salone di Ginevra alcune importanti novità, e tra queste vi è senza dubbio la nuova 9-5 Sport Combi, derivata senza dubbio dalla 9-5 berlina, dove l’unica parte modificata in maniera sostanziale è il posteriore, ingrandito per incrementare lo spazio di carico. Volume di carico che varia da 527 litri a 1.600 litri circa, una volta che i sedili sono reclinati.
La linea della Sport Combi è sicuramente riuscita, rimanendo filante ma raffinata allo stesso tempo, nonostante appunto l’ampia parte posteriore.
Proprio la sua linea “aeronautica” la rende così accattivante, con il lunotto bombato che la trasforma in una vera station wagon sportiva, capace di coniugare le esigenze pratiche del cliente ad un’eleganza ancora più spiccata, che le rende certamente tra le più appetibili del segmento, che al momento è dominato da Audi A6, Mercedes Classe E SW e BMW Serie 5 Touring.
Per quanto riguarda invece le motorizzazioni, la Saab 9-5 Sport Combi è presente in tre versioni. La prima è equipaggiata con un  motore 1,6 litri benzina con 179 CV, altrimenti si può scegliere un 2,0 benzina da 220 CV oppure un 2,8 litri V8 da ben 300 CV. Per quanto riguarda invece il diesel, 2,0 litri da 160 a 190 CV.
Questa Saab è dotata di tre livelli di allestimento (Linear, Vector e Aero), e c’è la possibilità di scegliere tra trazione anteriore o integrale.

ARTICOLI CORRELATI