Saleen S5S Raptor

La supercar presentata in passato come concept car e mai arrivata alla produzione nonostante i riscontri molto positivi potrebbe diventare finalmente realtà e accontentare così numerosi clienti e appassionati che aspettano da tempo novità al riguardo

Saleen S5S Raptor, a volte ritornano
La Saleen S5S Raptor è una supercar americana, realizzata come concept car dalla casa automobilistica specializzata Saleen e presentata in anteprima al Salone di New York del 2008, dove ha ricevuto numerosi apprezzamenti da parte degli adetti ai lavori e riscontri positivi anche da parte di possibili acquirenti.

In arrivo la produzione di serie
Tutto faceva dunque supporre che si arrivasse in breve tempo alla produzione in serie. Ad oggi invece quello presentato al NYAS resta l’unico esemplare esistente della S5S Raptor, a causa di alcune controversie legali che hanno attraversato l’azienda. Tutto potrebbe cambiare con il fatto che Steve Saleen, fondatore dell’omonima casa automobilistica, ha da poco riacquistato attraverso una lunga battaglia legale i diritti per poter usare il proprio nome, confermando la volontà di realizzare una vettura sportiva uguale o comunque molto simile alla Raptor, che a dispetto del tempo trascorso conserva una linea davvero invidiabile.

Motore da 650 CV
L’originale S5S Raptor possedeva un cuore V8 da 5.0 turbo, in grado di sviluppare una potenza di 650 CV per 854 Nm di coppia massima. Questo potente motore può assicurare alla supercar prestazioni davvero esaltanti, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3.2 secondi, fino a raggiungere una velocità massima superiore ai 322 km/h.

Maggiori informazioni riguardo ad una possibile produzione in serie dovrebbero arrivare nei prossimi 3 mesi. Nel frattempo il marchio continuerà a produrre la propria specialità, ovvero modelli basati su Dodge Challenger, Ford Mustang e versioni derivate dalla Chevrolet Camaro.

ARTICOLI CORRELATI