Scion FR-S Roadster

Confermata la produzione della versione cabrio di Scion FR-S, a cui seguirà quella delle due coupé sportive gemelle Toyota GT 86 e Subaru BRZ

Scion FR-S roadster
Le prime immagini di una versione roadster per la Scion FR-S, versione americana delle più conosciute Toyota GT 86 e Subaru BRZ, hanno fatto il giro del web scatenando la curiosità dei numerosi fan circa una futura produzione di questo modello a tetto scoperto. Ora giunge la notizia che i dirigenti di Subaru e Toyota avrebbero approvato la produzione proprio di una versione scoperta della sportiva, che verrà ovviamente riproposta contemporaneamente anche sui modelli Toyota GT 86 e Subaru BRZ. Circolano già in rete infatti i primi rendering della versione Subaru BRZ Cabrio

Anteprima di una versione ufficiale anche per Toyota GT 86 e Subaru BRZ
Al momento la Scion FR-S roadster è solamente un tuning realizzato da Cartel Customs in un singolo esemplare, che verrà esposto nei maggiori appuntamenti di auto sportive e tuning della California, e che farà in giro di gala durante la cerimonia d’apertura del Long Beach Gran Prix. Occasioni in cui potrà venire apprezzata, e che potrebbero portare la casa giapponese a realizzare in effetti una propria versione cabrio per le tre coupé sportive realizzate sulla medesima base meccanica e aerodinamica.

Modifiche sportive
Questa particolare versione presenta, oltre ovviamente all’assenza del tetto, un parabrezza corto e leggermente oscurato, un vistoso e importante alettone aerodinamico posteriore in fibra di carbonio, freni Wilwood e infine un cofano posteriore sportivo. 

Ancora non sono disponibili dati ufficiali riguardanti eventuali modifiche meccaniche, ma le prime fonti parlano di un motore boxer a 4 clindri da 2.0 litri da 200 CV e 205 Nm di coppia massima. Sappiamo invece che adotta un nuovo scarico di tipo sportivo e un sistema di sospensioni da corsa.

 

Tag:
ARTICOLI CORRELATI