Sciopero Treni gennaio 2012

Sciopero Trenitalia per i giorni del 26 e 27 gennaio, con treni fermi per le 24 ore negli orari dalle 21.00 di giovedì alle 21.00 di venerdì sera

Sciopero Trenitalia gennaio 2012
Nuovo Sciopero dei Treni, annunciato da Trenitalia per le giornate di giovedì 26 e venerdì 27 gennaio 2012, con orario che va dalle 9 di sera del primo giorno alle ore 21.00 del giorno successivo. Un gennaio caldo per le proteste di piazza e gli scioperi, che hanno già coinvolto il settore dei trasporti con il recente sciopero dei Taxi contro la liberalizzazione e il Blocco dei Tir contro il caro gasolio e gli aumenti al pedaggio autostradale. Il personale delle Ferrovie dello Stato ha indetto lo sciopero per via del mancato rinnovo del contratto nazionale e per chiedere il ripristino dei fondi pubblici al settore dei trasporti.

Trenitalia garantisce in ogni caso il servizio dei treni garantiti, previsto per le tratte a lunga e media percorrenza, che per le linee locali essenziali esclusivamente nei giorni feriali e nelle ore più utilizzate dai pendolari, ovvero dalle 06:00 alle 09:00 di mattina e dalle 18:00 alle 21:00

In caso di sciopero, sito ufficiale e numero verde
L’elenco locale dei treni garantiti è disponibile nella bacheca affissioni nella propria stazione ferroviaria a partire dal giorno dello sciopero, mentre per una lista completa del servizio garantito da Trenitalia in caso di sciopero è possibile visitare il sito ufficiale www.trenitalia.com o chiamare il numero verde dedicato allo sciopero dei treni 800-892021 che fornisce ulteriori informazioni ai viaggiatori tramite risponditore automatico, attivo dalle ore 14:00 di mercoledì 14 alle ore 12:00 di sabato 17 dicembre 2011.

Attenzione a ritardi e cancellazioni 
A causa dello stato di agitazione i treni possono subire variazioni sia di orario di partenza che di tratta di percorrenza e destinazione anche al di fuori della fascia oraria dello sciopero, sia nelle ore precedenti che in quelle successive. Vi invitiamo dunque a prestare massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e a consultare tutte le bacheche locali prima della partenza. I treni già in transito al momento dell’inizio dello sciopero proseguiranno fino a destinazione se questa può essere raggiunta entro un’ora di viaggio. Superata questa soglia temporale il convoglio potrà fermarsi anche in una destinazione differente da quella finale.

 

Maggiori informazioni sugli scioperi del 2012:

Orari Sciopero Treni e Bus

Sciopero Treni il 26 e 27 gennaio

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI