USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Sospese Multe, Assicurazioni e Revisioni: Ecco il Decreto

Il D.L. n.18 del 17 marzo ha introdotto alcune modifiche riguardanti le scadenze per le patenti di guida, per la revisione e l'assicurazione dell'auto ma anche per il pagamento delle multe

L’emergenza causata dal Coronavirus continua e influenza, giorno dopo giorno, sempre più la nostra vita quotidiana. Coinvolto in questa situazione è ovviamente anche il settore automobilistico, che negli ultimi giorni è stato rivisto burocraticamente grazie ad alcuni provvedimenti adottati nel Decreto Legislativo n.18 del 17 marzo 2020. Il cosiddetto decreto “Cura Italia”, per l’appunto, ha apportato delle modifiche a livello di scadenze per la patente di guida, per la revisione e per l’assicurazione dei veicoli circolanti nel nostro Paese, ma anche in fatto di multe da pagare. Vediamo nei dettagli quali sono queste novità.

DECRETO CURA ITALIA: IL RINNOVO DELLA PATENTE

Le ultime disposizioni per tutti coloro che devono rinnovare la propria licenza di guida stabiliscono che “tutti i certificati, attestati, permessi, autorizzazioni e atti abilitativi alla circolazione su strada in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020 conservano la loro validità fino al 15 giugno 2020“. Di conseguenza, tutte le patenti che cesseranno di aver valore dopo il 17 marzo, entrata in vigore del decreto, saranno prorogate fino al 15 giugno 2020. Discorso diverso per quanto riguarda le carte d’identità: quelle in scadenza in questo periodo avranno validità fino al 31 agosto 2020. Questo significa che utilizzare la patente come documento di riconoscimento sarà possibile fino al 30 agosto.

Decreto Cura Italia auto scadenze

DECRETO CURA ITALIA: REVISIONI E COLLAUDI

Per quanto riguarda le revisioni delle automobili, il decreto Cura Italia estende fino al 31 ottobre 2020 la circolazione per tutti quei veicoli che, invece, avrebbe dovuto essere sottoposti a revisione periodica entro il 31 luglio. Le stesse scadenze sono estese anche a tutte le auto che devono andare incontro a un collaudo oppure a visita e prova in seguito alla modifica delle proprie caratteristiche tecniche.

DECRETO CURA ITALIA: ASSICURAZIONI

Novità anche in fatto di assicurazioni: normalmente le compagnie italiane avvisano i propri clienti della scadenza di una polizza con almeno 30 giorni di preavviso, estendendone la validità fino ai 15 giorni successivi (periodo di comporto). Con il decreto Cura Italia, tuttavia, fino al limite ultimo del 31 luglio 2020 queste due settimane saranno ulteriormente estese di altri 15 giorni, per un totale di un mese aggiuntivo di copertura assicurativa.

Decreto Cura Italia auto scadenze

 

DECRETO CURA ITALIA: ESAMI DI GUIDA E PERMESSI ALLA CIRCOLAZIONE

E per chi deve sostenere l’esame di guida per ottenere la patente? Gli esami teorici fissati entro il 30 giugno 2020 potranno essere svolti entro il termine massimo di 6 mesi dalla presentazione della domanda, senza la necessità di effettuare ulteriori richieste. Chi, invece, ha già in mano il foglio rosa oppure un permesso provvisorio di guida, con scadenza tra l’1 febbraio e il 30 aprile, potrà continuare a circolare fino al 30 giugno 2020.

DECRETO CURA ITALIA: MULTE, VERBALI E RICORSI

Sospiro di sollievo anche per chi deve pagare delle multe in sospeso: dal 10 marzo al 3 aprile, infatti, sono congelate le scadenze di 60 giorni per il loro pagamento, mentre i ricorsi al Giudice di Pace sono sospesi per un periodo totale di un mese. La loro normale decorrenza ripartirà dal 4 aprile. Cosa significa? Se abbiamo preso una multa il 15 marzo, per esempio, questa non avrà efficacia fino al termine ultimo del 4 aprile, quando inizieranno a decorrere i due mesi di tempo per saldarla senza alcun interesse.

Decreto Cura Italia auto scadenze

TAGS:

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE