SRT Viper

Il marchio sportivo SRT di Chrysler pubblica molte foto ufficiali della nuova generazione della supercar americana spinta da un V10 8.4 litri

Nuova SRT Viper
La nuova SRT Viper viene svelata finalmente da un’ampia gallery di foto ufficiali dove notiamo l’assenza, per la prima volta, del marchio Dodge. Per volere di Sergio Marchionne infatti le auto più sportive del Gruppo Fiat Chrysler destinate al mercato negli USA verranno sviluppate sotto questa sigla, che sta per Street and Racing Technology.

Design sportivo ma elegante
Il look appare decisamente ispirato alla prima versione del 1992, dal carattere elegante e sinistro allo stesso tempo, perfettamente adatto ad una sportiva dal nome Vipera. Il design evoluto presenta un muso frontale con gruppi ottici bi-xenon, sportivamente caratterizzato dal tetto a doppia gobba e dagli scarichi laterali. Per quanto riguarda il posteriore si possono notare alcuni richiami di stile con la Maserati GranTurismo, con una coda sportiva grazie al grande spoiler e ai fari full LED.

Interni di alta qualità
Rispetto al modello precedente, uscito di produzione nel 2009, gli interni hanno subito un miglioramento netto disponendo ora di materiali di alta qualità e tecnologia avanzata. Rivestimenti in pelle, strumentazione digitale, accenti metallizzati e un sistema di infotainment Uconnect da 8.4 pollici sono solo alcune delle novità rispetto allo spartano abitacolo del modello predecessore.

Motore da 640 CV
Per quanto riguarda il motore, la muscle car americana monta un V10 da 8.4 litri capace di sviluppare una potenza approssimativa di 640 CV e 814 Nm di coppia massima, che viene trasferita alla trasmissione da un cambio manuale a 6 velocità. Nonostante l’incremento di potenza si limiti a 40 CV, sulle prestazioni interviene anche il lavoro di alleggerimento della struttura, ottenuto tramite l’utilizzo di fibra di carbonio e alluminio.

Il tocco finale viene reso dal nuovo sistema di sospensioni posteriori, dai freni Brembo, dal controllo di stabilità e dai cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici Pirelli P Zero.

ARTICOLI CORRELATI