USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Stellantis debutta nell’ecommerce: in Italia si potrà comprare l’auto online!

Il Gruppo Stellantis ha scelto l'Italia come primo Paese ad offrire la vendita dei modelli ex-FCA ed ex-PSA su una piattaforma online di nuova concezione

Il risultato è sotto agli occhi di tutti: per via della pandemia da Covid-19, chi è riuscito a far continuare il proprio business ha dovuto virare necessariamente verso il mondo del commercio online, che oggi spazia dai ricambi fino alle autovetture vere e proprie. In questo contesto presto debutterà anche il Gruppo Stellantis, che ha recentemente scelto di conferire all’Italia il compito di diventare pioniere di una nuova piattaforma virtuale sulla quale rendere disponibili tutte le vetture dei marchi ex-FCA ed ex-PSA.

Abarth, Alfa Romeo, Citroen, DS Automobiles, Fiat, Jeep, Lancia, Opel e Peugeot: nessun brand rimarrà escluso da questo inedito marketplace, a cui tutti potranno accedere direttamente dal sito ufficiale di ogni Casa automobilistica al fine di completare l’ordine di acquisto della propria quattro ruote nuova di zecca. In un certo senso, le auto acquistabili online godranno di una politica simile a quella dei più grandi negozi per componentistica di consumo: ogni ordine sarà senza vincoli per il consumatore, con recesso gratuito e restituzione della caparra versata nonchè di reso del prodotto entro i primi 14 giorni dalla consegna del veicolo.

La scelta dell’Italia, inoltre, è frutto di attente valutazioni da parte di un recente studio commissionato da Stellantis a Google: il risultato fornito da “Big G” ha sottolineato che nel nostro Paese i clienti disposti a comperare online sono quasi 27 milioni e uno su quattro ha già dichiarato di essere pronto oggi ad acquistare una vettura in rete. Questi dati sono confortati anche da una crescita di questo commercio del 4% rispetto al periodo precedente il Covid, nonchè di 6.000 nuove iscrizioni sulle piattaforme preesistenti di Stellantis che hanno portato alla chiusura di 2.500 contratti di acquisto prevalentemente orientati verso modelli a tecnologia elettrica o ibrida (80% del totale).

Per incentivare la clientela verso questa nuova piattaforma online, Stellantis ha anche preparato una serie di sconti assieme a promozioni specifiche per ogni marchio: in casa Abarth, per esempio, sarà fornito un buono di 500 Euro volti all’acquisto di accessori o servizi Mopar (valido anche per chi si orienterà su Fiat, Jeep e Lancia), mentre Alfa Romeo offrirà 3 anni di garanzia e due tagliandi compresi nel prezzo della vettura comperata in rete.

Citroen, invece, proporrà un anno di polizza assicurativa omaggio e la consegna a domicilio del veicolo, mentre Opel includerà un anno di RCA e la restituzione dell’auto entro 90 giorni. In regalo da parte di DS, infine, il servizio DS Valet per chi comprerà una DS3 o una DS7 in versione Crossback, con Peugeot che invece offrirà un buono di 400 Euro e un anno di polizza furto e incendio gratuita.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE