USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Tesla Bot, il robot umanoide di Elon Musk

Tesla Bot è un rotor umanoide alto alto 175 centimetri e dal peso di 56 chili, in grado di trasportare carichi da 20 chili e sollevare pesi fino a 68 chili. Camminerà con una velocità massima di 8 km/h. "Bot sarà buono e permetterà di eliminare compiti pericolosi, ripetitivi e noiosi", ha detto Elon Musk

Non ci sono solo le vetture nel futuro di Testa. L’azienda, infatti, ha annunciato la nascita di un progetto davvero ambizioso: la creazione di un robot umanoide, denominato Tesla Bot che servirà per affiancare le persone nelle menzioni più pericolose.

Tesla Bot: I robot umanoidi del futuro (prossimo)

Questo nuovo progetto firmato Testa, è stato presentato direttamente dal suo fondatore, Elon Musk. Tesla Bot, questo il suo nome, è un robot umanoide che punta ad essere uno strumento per aiutare le persone in carne e ossa a svolgere una numerosa serie di mansioni. Bot, disponibile in colore bianco e nero, alto 175 centimetri e dal peso di 56 chili, potrà trasportare carichi di 20 chili e sollevare pesi fino a 68 chili. Ovviamente si muoverà liberamente nello spazio (per farlo saranno necessari 40 motori) grazie a una serie di telecamere – montate nella testa e nel busto – e sensori e la sua velocità massima sarà di circa otto chilometri all’ora, riconoscendo eventuali ostacoli.

Sul palco dell’AI Day, l’evento organizzato da Tesla e dedicato all’intelligenza artificiale, Musk ha voluto sgomberare il campo da facili polemiche, sottolineando come questi robot umanoidi sono stati pensati per non essere pericolosi per gli umani, avendo una forza e una velocità inferiore. La comunicazione tra robot e umani sarà resa più empatia grazie al volto del robot che è uno schermo su cui apparirà un viso stilizzato con tanto di espressioni affiancate a delle informazioni scritte.

Penso che essenzialmente in futuro il lavoro fisico sarà una scelta, se vuoi farlo puoi – ha detto Elon Musk -. Bot sarà buono, vivrà in un mondo fatto per gli umani, eliminando compiti pericolosi, ripetitivi e noiosi. Deve essere in grado di eseguire comandi nel modo più naturale possibile. Anche di fare la spesa“. Bot potrebbe fare il suo debutto già il prossimo inverno.

TUTTO SU Tesla
Articoli più letti
RUOTE IN RETE