Toyota FCV Concept

Al Salone di Detroit 2014 debutta la Toyota FCV Concept, un'auto che indica la strada intrapresa dal Gruppo giapponese verso la mobilità ad idrogeno. Questo prototipo a celle a combustibile verrà venduto a partire dal 2015

Toyota FCV, il futuro prossimo della mobilità al Salone di Parigi 2014
Dopo aver debuttato in anteprima mondiale al Salone di Tokyo lo scorso anno, la Toyota FCV Concept viene presentata anche al Salone di Detroit 2014. Questa concept car rappresenta un ulteriore passo verso la mobilità a idrogeno da parte della Casa nipponica. La FCV non è soltanto un esercizio di stile ma un prototipo che Toyota commercializzerà già a partire dal 2015, un’auto la cui autonomia è pari a 500 km con un pieno di idrogeno. Il tempo di rifornimento è pari a 3 minuti circa.

Autonomia di 500 km per la Toyota FCV a idrogeno
Il design delle concept Toyota presentate negli ultimi anni si evolve in maniera naturale con questa FCV Concept, caratterizzata da ampie prese d’aria frontali. Queste prese d’aria riprendono in parte gli stilemi della nuova Toyota Auris e sono funzionali al sistema di alimentazione fuel cell. Il design della fiancata sembra percorsa da una sorta di onda, un elemento che vuole di fatto ricordare come l’auto fuel cell trasformi l’aria in acqua mentre produce energia. La Toyota FCV misura 4,87 metri in lunghezza, 1,81 metri in larghezza e 1,53 metri in altezza. Il motore elettrico di cui è dotata la Toyota FCV sviluppa 136 cavalli, mentre il sistema a celle a combustibile ha una densità energetica di 3 kW/l. Due sono i serbatooi dell’idrogeno, collocati sotto il pianale che è stato progettato appositamente. Il debutto in versione di serie è previsto tra poco più di un anno.

ARTICOLI CORRELATI