USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Toyota Proace City: due versioni e quattro motorizzazioni per un uso a 360°

Il nuovo Toyota Proace City andrà a rafforzare la presenza del marchio nel mercato dei veicoli commerciali leggeri e coincide con il lancio di Toyota Professional, una serie di servizi e punti assistenza dedicati ai professionisti. Il prezzo di lancio parte da 11.400 euro

Toyota ha annunciato l’apertura delle vendite del nuovo Proace City, il nuovo furgone compatto proposto in due versioni VAN e passenger, che andrà a rafforzare la presenza del brand nel mercato dei veicoli commerciali leggeri. Toyota Proace City è nato per soddisfare un ampio ventaglio di esigenze commerciali, con diverse motorizzazioni, numerose configurazioni per i sedili e per l’area di carico e consoliderà il posizionamento del brand in questo particolare spicchio di mercato. Proace City inaugura anche Toyota Professional, una rete di concessionarie Toyota dedicata al business dei veicoli commerciali che sarà operativa in tutta Europa.

Toyota Proace City: le caratteristiche

Toyota Proace City sarà disponibile in due diverse lunghezze (Short da 4,4 metri e Long da 4,7 metri). La versione passeggeri sarà disponibile con cinque e sette sedili su entrambe le varianti. La capacità di carico varia dai 3,7 metri cubi della versione Short con Smart Cargo ai 4,3 della versione Long con Smart Cargo. Per i professionisti che vorranno incrementare la capacità di carico, il nuovo furgone potrà rimorchiare masse fino a 1.500 chilogrammi. Per il posteriore la versione Furgone prevede di serie due porte asimmetriche, mentre la versione Passenger, un portellone singolo con apertura verticale finestrato. Proace City verrà fornito con quattro motorizzazioni: un 1.2 turbo benzina da 110 cv S&S e un 1.5 diesel disponibile in tre varianti da 75, 100 CV (trasmissione manuale a 5 rapporti) e 130 CV (trasmissione manuale a 6 rapporti). Le prestazioni del Proace City sono adattabili alle più disparate condizioni di guida, grazie al Toyota Traction Select, optional disponibile sia sulla versione furgone che sulla versione passeggeri, che attraverso una manopola permette al guidatore di scegliere tra le modalità Normal, Neve, Sabbia e All-terrain.

Il furgone è disponibile con due sedili anteriori oppure con sedile passeggero a due posti, quest’ultimo dotato di sistema Smart Cargo che presenta un sedile passeggero sollevabile e una paratia dotata di una feritoia che può aumentare il volume e la lunghezza dell’area di carico, rispettivamente di 0,4 metri cubi e di 1,3 metri. Lo schienale del passeggero centrale può essere ribaltato per creare un comodo piano di appoggio, offrendo inoltre un ulteriore vano sotto il sedile dove potranno essere riposte attrezzature ed equipaggiamenti. Proace City Dispone di una gamma di equipaggiamenti completa studiata per assicurare a tutti gli occupanti il massimo della sicurezza e del comfort, coniugati con una straordinaria praticità e una performance ottimale, tanto sulla versione commerciale quanto su quella passeggeri Disponibili di serie sono il sistema Pre-Crash, Road Sign Assist, Lane Keep Assist, Cruise Control ed un “Coffee Cup Warning”, una funzionalità pensata per consigliare al conducente di prendersi una pausa dalla guida dopo un lungo periodo al volante. Il secondo livello include inoltre i sistemi Automatic High Beam, Sway Warning, il nuovo Road Sign Assist e il Blind Spot Monitor mentre il terzo e più completo prevede anche l’Adaptive Cruise Control. Tutti i modelli sono equipaggiati con la funzione eCall, che contatta automaticamente i servizi di emergenza in caso di incidente.

Parlando di connettività e multimedialità, la vettura può essere equipaggiato con un touchscreen da 8”, che consentirà ai clienti di accedere alle funzionalità del sistema audio e del proprio smartphone, dotato di funzioni MirrorLink, Apple CarPlay (con assistente Siri) e Android Auto (con assistente Google), Bluetooth e ingressi USB/Aux-in. Al display è possibile abbinare anche il navigatore e le funzioni online, inclusa la mappatura 3D, i comandi vocali e le informazioni sul traffico (via Tomtom Traffic). Infine su alcuni allestimenti è disponibile un Head Up Display dove sono proiettate informazioni come la velocità, le impostazioni del navigatore e gli avvisi di sicurezza. Sicurezza e maneggevolezza sono supportate inoltre dalla telecamera posteriore a 180° e dalla riproduzione dinamica della zona retrostante alla vettura, oltre che dalla visuale statica, capace di coprire una superficie addirittura superiore ai 180°. Il Blind Spot Monitor consente invece al conducente di cambiare corsia in tutta sicurezza rilevando le automobili presenti nell’angolo cieco del veicolo, attivando un alert sul display del sistema audio. Ulteriore supporto alla guida è offerto dal sistema Smart Active Vision, che sfrutta due telecamere e un display da 5” posizionato al posto del retrovisore interno che assicura una visuale chiara e in tempo reale dell’area retrostante e laterale al veicolo, consentendo al conducente “di vedere attraverso” il pannello posteriore metallico.

Proace City: quanto costa

La vettura sarà disponibile in tre allestimenti: Proace City allestimento d’ingresso già molto completo, Comfort e Ground. Gli allestimenti saranno disponibili su entrambe le lunghezze e su tutte le motorizzazioni. L’offerta di lancio sarà a partire da 11.400 euro (Iva e MSS escluse).