USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Citroën My Ami Cargo: la piccola citycar elettrica a servizio dei professionisti

La Casa del Double Chevron arricchisce la gamma della citycar Ami con la versione Cargo, caratterizzata da un volume di carico utile di oltre 400 Litri per 140 kg e un'autonomia elettrica di 75 km

Era solo questione di tempo: dopo la versione destinata ai privati, il marchio Citroën ha presentato in questi giorni la variante commerciale della Ami per i professionisti, denominata My Ami Cargo e pensata per viaggiare veloce nella “giungla” urbana di ogni giorno nell’effettuare, per esempio, le consegne o per trasportare materiali di piccola-media grandezza. Si tratta di un veicolo ultracompatto, leggero, moderno ed equipaggiato con un’efficiente powertrain a zero emissioni, che gli garantisce l’accesso in quelle parti della città altrimenti interdette al traffico con motori a combustione.

Prendendo spunto dalla Ami che ha debuttato sul mercato verso la fine dell’anno scorso, la versione Cargo eredita una piattaforma dalle dimensioni estremamente contenute (2,41 metri x 1,39 metri x 1,52 metri) e dal peso ridotto (solo 425 kg a secco), sulla quale è installato un motore a batterie da 8 cavalli associato a un accumulatore da 5,5 kWh in grado di percorrere fino a 75 km con un singolo “pieno” di energia, quest’ultimo poi ripristinabile in meno di 3 ore utilizzando la semplice presa domestica.

Citroen My Ami Cargo 2021

Le novità proprie di questo modello, invece, si possono individuare nello spazio di carico modulare presente accanto al sedile del pilota e utilizzabile per il trasporto di pacchi, posta, attrezzi e oggetti di qualsiasi genere in piena sicurezza. Questo vano, che prende di fatto il posto del sedile del passeggero, ha una capacità di 260 Litri effettivi, che si estendono a oltre 400 se si considera l’intero chassis del veicolo per un carico utile di ben 140 kg.

La sua conformazione è in sette divisori in polipropilene, composti innanzitutto da una parete divisoria verticale che separa la zona di guida da quella di carico non solo per assicurare la massima sicurezza del conducente, ma anche per evitare che gli oggetti trasportati possano muoversi e sbilanciare il veicolo. In più è presente un ripiano modulare di tipo orizzontale con funzione di copertura, rimovibile in caso di necessità e quindi capace di sostenere un peso di 40 kg ma anche dotato di un profilo sagomato dalle dimensioni di un foglio A4, utilizzabile per appoggiare documenti o dispositivi elettronici.

Il ripiano inferiore della zona di carico, inoltre, è regolabile su due livelli: può essere sollevato e bloccato verticalmente oppure abbassato in via orizzontale sulla stessa altezza del pianale della vettura, con una lunghezza complessiva utile di ben 1,20 metri. Al posteriore, infine, è presente un vano portaoggetti separato per tenere al sicuro i propri effetti personali. Oltre a ciò, la My Ami Cargo è anche altamente personalizzabile: i clienti che ordineranno (a partire dal mese di giugno) più di 10 esemplari potranno scegliere il colore assieme ai loghi e alle scritte da evidenziare sulla carrozzeria, mentre per gli ordini inferiori bisognerà fare riferimento al sito internet ufficiale della Casa francese.

Citroen My Ami Cargo 2021

TAGS:
TUTTO SU Citroen Ami
Articoli più letti
RUOTE IN RETE