Ultimissime: Ferrari F1 2008

Presentazione in grande stile per la Ferrari 659, destinata a sfidare McLaren, Renault e Williams per il titolo iridato 2008

Ferrari F1 2008 emerge con le sue forme sinuose dal telo protettivo che la occulta agli occhi di giornalisti e fan di tutto il mondo, al fianco dei piloti Kimi Raikkonen e Felipe Massa.. La nuova monoposto del cavallino sfiderà le rivali di sempre fregiandosi del numero uno sul musetto.

Nuove regole, nuovo progetto
Il progetto, contraddistinto dalla sigla interna 659, rappresenta l’interpretazione da parte della Scuderia del regolamento in vigore nel 2008, la cui principale novità è costituita dall’introduzione di un nuovo sistema elettronico uguale per tutte le squadre, denominato SECU (Standard Electronic Control Unit), prodotto dalla MES (McLaren Electronic Systems) e costituito da una centralina unica e da un software il cui sviluppo sarà concluso in coincidenza con l’inizio del campionato.

Altre novità regolamentari riguardano: il cambio, che dovrà essere utilizzato per quattro eventi consecutivi; la sicurezza, con l’introduzione di protezioni laterali più alte nella zona del casco del pilota; i materiali, con una limitazione nella tipologia dei compositi utilizzabili. Come conseguenza di queste modifiche si è determinato un aumento del peso della vettura.

Qualità assoluta per la componentistica, come sempre!
Anche nella fase di progettazione e di sviluppo dell’intera monoposto è importante il ruolo dei partner tecnici. Un ruolo significativo è giocato oltre che dalla già menzionata Shell anche dal Centro Ricerche FIAT, in particolare per l’utilizzo di sistemi di simulazione, e dalla Brembo per lo sviluppo del sistema frenante. Secondo la tradizione, una grande attenzione è stata dedicata al rendimento e all’ottimizzazione dei materiali impiegati, alla fase di progettazione e al controllo della qualità, cercando di massimizzare il livello delle prestazioni e di ottenere il più elevato standard di sicurezza possibile.

Tag:
ARTICOLI CORRELATI