USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Veicoli commerciali: il bando con gli incentivi per il Comune di Milano

Il Comune di Milano ha pubblicato il bando per la sostituzione dei vecchi veicoli commerciali a sostegno delle imprese lombarde, che potranno quindi usufruire di contributi a fondo perduto per nuovi mezzi

Al fianco dell’Ecobonus e dei vari incentivi promossi dalle Case costruttrici, ora sono in arrivo dei contributi dedicati all’acquisto di nuovi veicoli commerciali per tutte quelle imprese aventi sede legale e unità operativa in quel di Milano. Il Comune lombardo, infatti, ha pubblicato in data 29 luglio il relativo bando di sostituzione per i vecchi veicoli, stanziando delle risorse pari a 5.056.200 Euro al fine di incentivare l’acquisto di mezzi nuovi di fabbrica.

I contributi in questione sono a fondo perduto e vanno a favore di tutti quei veicoli a ridotto impatto ambientale che entrano nelle seguenti categorie:

  • M1: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente;
  • M2: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima non superiore a 5 t;
  • M3: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima superiore a 5 t;
  • N1: veicoli destinati al trasporto di merci (autocarri), aventi massa massima non superiore a 3,5 t;
  • N2: veicoli destinati al trasporto di merci (autocarri), aventi massa massima superiore a 3,5 t ma non superiore a 12 t;
  • N3: veicoli destinati al trasporto di merci (autocarri), aventi massa massima superiore a 12 t.

Veicoli commerciali Peugeot

Nello specifico, sono inclusi anche tutti quei mezzi con alimentazione a gasolio con classe di omologazione Euro 6D e facenti parte esclusivamente delle categorie M3, N2 e N3, oltre a motocicli e ciclomotori appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7 e cargobike.

Il bando rimarrà attivo fino al 30 novembre 2020, anche se le risorse stanziate andranno ad esaurimento della dotazione finanziaria. Potranno presentare domanda solamente i soggetti giuridici che hanno sede legale e sede operativa nel Comune di Milano, per la precisione le micro/piccole e medie imprese, le imprese artigiane in possesso di eventuale licenza per l’esercizio di attività di vendita su aree pubbliche del territorio lombardo, i lavoratori autonomi titolari di partita IVA e gli Enti del terziario iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore.

Ciascuno di questi soggetti giuridici potrà presentare solo una domanda di contributo per un massimo di cinque veicoli, come riportato nel punto 5 del bando in oggetto, visionabile a questo indirizzoL’accesso agli incentivi prevede una Fase 1 di adesione e prenotazione del bonus, a cui seguirà una Fase 2 contraddistinta dalla richiesta di liquidazione e rendicontazione dell’investimento. Per tutta la modulistica e aderire alla procedura di questo contributo si può accedere al sito web dedicato che contiene tutte le informazioni indispensabili, mentre nel caso di problemi o chiarimenti è possibile inviare una mail all’indirizzo mta.contributiveicoli@comune.milano.it.

Veicoli commerciali Citroen

Sponsor

Nuova Audi Q2
Nuova Audi Q2
OFFERTA Per chi non cerca un modello da seguire.
Audi
A1 SB
PRODUZIONE dal 01/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 22.200€
Audi
A1 citycarver
PRODUZIONE dal 09/2019
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 24.300€

Sponsor

Nuova Audi Q5
Nuova Audi Q5
OFFERTA Ibrida e digitale.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE