[VIDEO] Le anteprime Toyota al Salone di Ginevra

Toyota presenta la nuova Supra in anteprima europea, la nuova Corolla in variante sportiva e festeggia i successi che hanno portato il marchio nipponico a brillare nel WRC, nell’Endurance e anche nella Dakar. Ne abbiamo parlato con Mauro Caruccio, Managing Director di Toyota Italia

Al Salone di Ginevra la Casa giapponese Toyota non poteva non presentare alcune interessantissime novità, su tutte la Supra che negli scorsi mesi ha fatto tanto parlare di sè. Infomotori.coim ha intervistato per l’occasione Mauro Caruccio, Managing Director di Toyota Italia.

D: Stand Toyota a Ginevra 2019. Debutto europeo di un mito: Supra.
Supra torna in Europa, un prodotto iconico che mancava da 16 anni e che arriva alla quinta generazione. Un’auto che dimostra come Toyota metta tutto il suo impegno verso vetture che siano emozionali alla guida. Un’auto che è il frutto di un impegno più ampio di Toyota in ambito motoristico, impegno che ha dato i suoi frutti visti le vittorie a Le Mans e nel rally con il mondiale costruttori con Yaris, senza dimenticare la Hilux che ha vinto la Dakar nella sua categoria. Toyota non poteva festeggiare meglio questi successi di quanto fatto con la presentazione della nuova Supra.

D: Oltre alla Supra c’è la Toyota Corolla, un modello i cui numeri a livello mondiale sono eclatanti.
Corolla è la vettura più venduta al mondo. Fu introdotta nel 1966 e ora giunge alla dodicesima generazione, declinata nelle versioni berlina e wagon. La proposta su Corolla è forte, perché oltre ai valori di affidabilità, qualità e durata aggiungiamo un design molto innovativo, interni raffinati e soprattutto il meglio della tecnologia ibrida di quarta generazione. Un’offerta per quanto riguarda le soluzioni elettrificate molto molto avanzata. Su Corolla offriamo due motorizzazioni: il tradizionale 1.8 ibrido di Toyota molto efficiente ma anche il 2.0 litri da 180 CV che nonostante le prestazioni non è esoso in termini di consumi e di emissioni. Le vetture Toyota in termini di emissioni sono tra le più virtuose (Corolla 2.0 emette 86 g di CO2 per chilometro).

Dopo Supra e Corolla, quali altre novità volete evidenziare?
Sicuramente il brand Lexus, che a marzo vede l’introduzione della Lexus UX, una vettura posizionata come ibrido senza compromessi, perché con la tecnologia ibrida più evoluta racchiude tutto il meglio della tecnologia Toyota, un percorso iniziato 23 anni fa e nel tempo rivelatosi più che vincente. UX, con 184 CV, fornisce prestazioni eccezionali a fronte di consumi ai vertici della categoria.

ARTICOLI CORRELATI