USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Vin Diesel sogna di trasformare Fast and Furious in un musical

Intervistato durante il Kelly Clarkson Show, Vin Diesel (da sempre amante della musica), si è detto favorevole sulla possibilità che Fast & Furious possa essere adattato e diventare un musical

Dalla strada al teatro: detto così sembra quasi un passaggio senza senso, ma l’idea, certamente originale, di trasformare la saga di Fast and Furious in un musical solletica qualche produttore e il personaggio principale della fortunata serie cinematografica, Vin Diesel.

E se Fast and Furious diventasse un musical?

I progressi fatti nella lotta alla pandemia hanno riportato le persone a fare cose apparentemente normali ma di cui, negli ultimi mesi, abbiamo dovuto forzatamente fare a meno: andare al cinema è una di queste. Con la riapertura delle sale sono arrivate le grandi produzioni e Fast and Furious 9 era tra i titoli più attesi. Il successo nelle sale americane è stato immediato e nell’arco di un weekend gli incassi hanno sfondato il muro dei 70 milioni di dollari solo negli Stati Uniti.

Tra un paio di settimane il film sarà disponibile anche nei cinema italiani, ma, intanto, dagli States rimbalza una voce davvero originale: interpellato con una domanda specifica durante il Kelly Clarkson Show, il protagonista principale della serie Fast & Furious, Vin Diesel (che nel film interpreta Dominic “Dom” Toretto), si è detto favorevole sulla possibilità che la saga  possa diventare un musical. Diesel, tra l’altro, non ha mai nascosto la sua passione per la musica e in passato ha pubblicato anche un paio di singoli. Chissà se questo progetto potrà mai diventare realtà: intanto c’è un nuovo episodio da andare a vedere al cinema e un altro paio in cantiere.

Articoli più letti
RUOTE IN RETE