USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Wells Vertige: la supercar “vintage” da 211 CV per 850 kg

Trazione posteriore, motore quattro cilindri aspirato da 211 cavalli, un peso "piuma" da meno di una tonnellata... e un look in puro stile "british": ecco la Wells Vertige in serie limitata!

Avete presente le piccole sportivette inglesi del calibro di Lotus e TVR? Ecco, cominciate ad abituarvi all’idea che esiste un terzo marchio da aggiungere a questa lista: il suo nome è Wells e la scorsa settimana, al Goodwood Festival of Speed, ha presentato la sua supercar in serie limitata, la Vertige. Si tratta di una coupé molto compatta che doveva essere “l’auto dei sogni” del suo progettista: “Avevo una scelta molto ampia, ma nessuna vettura mi piaceva veramente – ha commentato il suo creatore, Robin Wells – Così ho deciso di costruirne una tutta mia: è stato un lungo viaggio, ma l’ho adorato!“.

E come dargli torto dopo aver ammirato il suo splendore a quattro ruote! Come potete apprezzare anche voi lettori scorrendo le foto presenti in gallery, la Wells Vertige si propone con una carrozzeria lunga solamente 4 metri e larga 1,75, realizzata in materiali compositi e basata su un telaio monoscocca in tubi d’acciaio con roll-bar. In questo modo il peso complessivo del veicolo in ordine di marcia è stato limitato a soli 850 kg, con i quali il suo motore 2.0 Litri quattro cilindri di derivazione Ford da 211 cavalli a trazione posteriore con cambio manuale a sei marce può fare letteralmente… i salti di gioia!

Wells Vertige supercar vintage

All’argomento “prestazioni”, infatti, la scheda tecnica parla di un’accelerazione nello scatto 0-60 miglia orarie (circa 96,5 km/h) pari a soli cinque secondi e di una velocità massima di 225 km/h, in aggiunta a una dinamica di guida da sportiva “pura” grazie alla presenza di cerchi in lega Speedline da 17” su pneumatici Michelin Sport 4 e sospensioni a doppi bracci oscillanti.

L’estetica, invece, richiama i più classici stilemi della tradizione “british”: gruppi ottici anteriori carenati e posteriori a forma circolare, forme sinuose e lineari (in stile TVR), lunotto posteriore in vetro e portiere con apertura “a farfalla”. Con questi presupposti i primi sette esemplari della Wells Vertige sono già stati venduti ad amici e parenti del proprietario, ma l’azienda ha già in mente di aumentare la produzione fino a 25 unità all’anno a partire dalla primavera del 2022. Il prezzo? L’assegno minimo da staccare sarà di 40.000 sterline, l’equivalente di circa 47.000 Euro al cambio attuale.

Wells Vertige supercar vintage

Articoli più letti
RUOTE IN RETE