Audi A6 L e-tron Concept

Presentata al Salone di Pechino 2012. si tratta di una versione ibrida plug-in dell'ammiraglia a passo lungo, la vettura di Ingolstadt più venduta in Cina

A6 L e-tron Concept a Auto China 2012
Presentata al Salone Internazionale dell’Auto di Pechino 2012 la Audi A6 L e-tron Concept, versione ibrida plug-in a passo lungo dell’ammiraglia tedesca, che in Cina è la vettura dei quattro anelli più venduta.
Per il momento di tratta solo di un prototipo ma si sa quanto il gruppo Volkswagen stia puntando alla mobilità pulita grazie a propulsioni elettriche (vedi anche l’ultimo svelato ovvero il Volkswagen E-Bugster Cabrio Concept), soprattutto in mercati dove a causa del traffico più che congestionato proprio come quello cinese si sta cercando di limitare le emissioni.
Ecco che allora una ammiraglia dal design possente ed ecologica grazie alle emissioni zero sia la vettura perfetta da presentare al Motor Show della Repubblica Popolare Cinese. Che è anche il primo mercato del gruppo di Wolfsburg.

Design della A6 L e-tron Concept
A distinguerla dalla versione di basa, oltre alla propulsione ibrida, quella “L” nel suo nome che identifica la versione a passo lungo.
Rispetto alla versione di serie la A6 L e-tron Concept inoltre presenta alcune novità estetiche. Per esempio all’anteriore la calandra è dominata da una grande calandra single frame, rifinita con barre orizzontali cromate, al posteriore invece spicca un diffusore che integra i due scarichi ed infine monta quattro cerchi da 21” dal tipico design e-tron.
La A6 ibrida plug-in ha dimensioni da vera ammiraglia: è lunga 5,02 metri e alta 1,87 per 1,46 di larghezza. Il passo invece misura 3,01 metri. Senza alcun dubbio con queste misure l’abitabilità interna deve essere a cinque stelle.

Motore della Audi A6 passo lungo ibrida
La potenza totale della A6 L e-tron di 302 CV deriva dall’abbinamento del motore 2 litri TFSI da 208 CV con quello elettrico da 94 CV.
Quest’ultimo è alimentato da una batteria agli ioni di litio posizionata sul retrotreno che consente all’ammiraglia ecologica di godere di una autonomia di 80 km in regime elettrico e ad una velocità costante di 60 km/h.

ARTICOLI CORRELATI