Audi sviluppa la rete di ricarica elettrica a Cortina d’Ampezzo

La casa dei Quattro Anelli presenterà nel 2018 la sua auto completamente elettrica, la Audi e-tron. Il crossover sportivo punta sulla montagna e Audi Italia ha siglato un accordo con Cortina d'Ampezzo che oggi non ha neppure una colonnina elettrica.

Dopo anni di proclami e promesse, finalmente arriva Audi Italia che promette di elettrificare Cortina d’Ampezzo oltre a sostenere il Comitato che nel 2021 organizzerà i Mondiali invernali nella Regina delle Dolomiti. Audi dopo la gamma metano e quella ibrida plug-in sta per debuttare nel mondo elettrico con un crossover che si annuncia molto interessante e finalmente porta la marca dei Quattro Anelli nel mondo elettrico.

Dalla produzione di propulsori e combustibili alternativi agli applicativi digitali di interfaccia con le infrastrutture e i sistemi di guida autonoma, Audi sviluppa soluzioni innovative per tracciare la mobilità del futuro. L’elettrificazione della sua gamma fa parte di questa strategia assieme allo sviluppo di servizi e di infrastrutture utili alla sua diffusione. Nella roadmap verso il 2025 che prevede l’introduzione di 20 modelli elettrificati, Audi avvierà il prossimo anno la produzione in serie del suo primo SUV puramente elettrico: l’Audi e-tron. Proprio questa e-tron, che offre un’autonomia di circa 500 km , sarà l’Official Car del comune di Cortina d’Ampezzo.

11 Foto

Il piano di sviluppo alla base della partnership fra Audi e la Regina delle Dolomiti mira a sostenere l’obiettivo della località di evolversi in una location d’avanguardia e laboratorio di innovazione grazie all’intenso lavoro della Fondazione Cortina 2021, di cui Audi è sponsor e che, sotto la guida del suo presidente Alessandro Benetton, si occupa dell’organizzazione dei Campionati Mondiali di Sci Alpino che si terranno nel 2021.

Audi si fa promotrice di un progetto che mira a sensibilizzare e informare il pubblico sulla mobilità ecosostenibile e nel medio termine svilupperà una rete di punti di ricarica elettrica sul territorio di Cortina d’Ampezzo, come già fatto in Alta Badia, a Madonna di Campiglio e in Costa Smeralda, mettendo a disposizione di tutti gli utenti infrastrutture e servizi per la mobilità sostenibile.

Un’ottima notizia visto che anche questo Natale Cortina non avrà ancora una ricarica elettrica tenendo quindi ancora nel buio i crescenti appassionati che guidano vetture elettriche che saranno costretti ad appoggiarsi ad alcuni hotel oppure scegliere località più attente alla mobilità elettrica. Ben venga quindi Audi a guidare questo movimento che sicuramente in Alessandro Benetton e la Fondazione che presiede troverà un valido partner.

Audi, come Mercedes, Porsche e BMW dovrà poi studiare un programma di elettrificazione che non si fermi a partnership con gestori di valore come ENEL a cui però un brand di prestigio come Audi non può permettersi di delegare l’intero pacchetto, guardando cosa sta facendo già oggi il suo più temibile avversario che controlla internamente tutti i punti di ricarica e gestisce i clienti in maniera decisamente innovativa a partire dalla logistica e dai servizi.

La rivoluzione elettrica ha bisogno di protagonisti come Audi e non vediamo l’ora di poter provare la nuova e-tron!

- Autore Article URL: https://www.infomotori.com/ecologiche/audi-sviluppa-la-rete-di-ricarica-elettrica-a-cortina-dampezzo_155527/

Annunci Privati
Vuoi vendere la tua Auto?

Inserisci il tuo annuncio

Gratis