BMW Vision iNext, il crossover elettrico del futuro

BMW Vision iNext è il futuro crossover elettrico del marchio dell'Elica. Imponente e slanciato, introduce un frontale inedito che anticipa la futura gamma BMW i.

Il crossover elettrico marchiato BMW è previsto per il 2021 ma nel frattempo i progetti e le concept per futuri membri della gamma “i” della Casa tedesca si susseguono senza sosta. Ad anticipare la futura crossover a zero emissioni arriva BMW Vision iNext, un’auto dalle linee estreme, decisamente futuristiche, ma che ci fanno capire quale potrebbe essere la strada intrapresa per il prossimo decennio dai tecnici BMW. L’ampia mascherina anteriore si ispira alla classica griglia delle attuali BMW ma risulta più alta e imponente, il che permette di nascondere dietro ad essa i sensori per le tecnologie di assistenza alla guida.

Dotata di portiere laterali che si aprono come le ante di un armadio, Vision iNext è caratterizzata da fari anteriori molto sottili, specchietti retrovisori sostituiti da telecamere e portiere che si azionano semplicemente sfiorandole con le dita. L’alettone posteriore e il tetto spiovente danno slancio alla vettura, della quale al momento non conosciamo comunque le dimensioni. I cerchi sono però enormi, addirittura da 24 pollici, perciò è lecito pensare che la BMW Vision iNext sia tutt’altro che compatta.

Minimal gli interni, con i comandi che possono essere gestiti a voce o con il semplice touch. A bordo non trova dunque più posto la manopola del sistema iDrive, che attualmente su tutte le BMW permette di gestire il sistema multimediale. Gli interni con elementi in legno, apparentemente meno tecnologici rispetto ad altre vetture, richiamano il soggiorno di un’abitazione e un senso di grande comodità. Specifiche su motore e batterie non sono ancora state rese note.

ARTICOLI CORRELATI