USATA
cerca auto usate
NUOVA

Bollo per le auto a GPL e metano: non si paga in Puglia

Assogasliquidi esprime grande soddisfazione riguardo al provvedimento preso dalla Regione di Puglia, del governatore Nichi Vendola

In merito al provvedimento della Regione Puglia, che, nell’ambito del proprio piano di bilancio, ha previsto l’esenzione dal pagamento del bollo auto per i veicoli a GPL e a metano, Assogasliquidi, l’Associazione di Federchimica che rappresenta il settore del GPL, esprime grande soddisfazione.

I pugliesi che sceglieranno di acquistare o convertire un auto a GPL o a metano a partire dal 1 gennaio 2013 saranno, infatti, esentati dal pagamento del bollo auto per i prossimi 5 anni.

“Siamo molto soddisfatti che la Regione Puglia abbia preso questa decisione proprio nell’ambito del piano di bilancio anticrisi – ha dichiarato Rita Caroselli Direttore di Assogasliquidi – È un’ulteriore dimostrazione del valore del GPL che, allo stesso tempo, è un vantaggio per il  cittadino e una risorsa per la tutela ambientale. In termini di CO2 e di particolato, GPL e metano abbattono notevolmente il livello di emissioni inquinanti; in particolare il GPL abbatte del 10-15% le emissioni di CO2 e del 99% le emissioni di PM10”.

La Puglia si unisce ad altre Regioni ed enti locali virtuosi che hanno scelto di incentivare i veicoli a GPL e a metano con l’esenzione del bollo: Piemonte, Liguria, Lombardia, Provincia di Bolzano e Provincia di Trento.

“L’augurio – ha concluso Caroselli – è che altre amministrazioni locali possano seguire l’esempio di questi enti virtuosi”.

TAGS:

info ADV

VOLVO XC40
VOLVO XC40

info ADV

VOLVO XC60
VOLVO XC60

info ADV

VOLVO V60
VOLVO V60

mobile ADV

AUDI Q5
AUDI Q5
OFFERTA Tua da 349 € al mese

mobile ADV

AUDI A1 SPORTBACK
AUDI A1 SPORTBACK
OFFERTA Tua da 199 € al mese

mobile ADV

AUDI Q2
AUDI Q2
OFFERTA Tua da 229 € al mese
ARTICOLI CORRELATI