Citroen C5 Aircross Hybrid, debutta la concept ibrida

Citroen C5 Aircross Hybrid Concept debutta al Salone di Parigi 2018. Equipaggiata con il motore 1.6 PureTech turbo benzina da 180CV e con l'unità elettrica da 80 kW, consuma mediamente 2 litri di benzina ogni 100 km.

Dopo aver debuttato lo scorso mese di maggio in Europa, la Citroen C5 Aircross arriva in versione ibrida, attesa per il Salone di Parigi 2018. In Francia debutta dunque la C5 Aircross Hybrid Concept, prototipo che anticipa la versione di serie del SUV ibrido francese. Un passo molto importante per tutto il Gruppo PSA, che debutta dunque ufficialmente nel mondo dell’elettrificazione, sempre più importante per tutte le Case auto.

La C5 Aircross Hybrid Concept si basa sulla piattaforma EMP2, la medesima utilizzata anche dalla Peugeot 3008 e 5008, ed è equipaggiata con il motore 1.6 PureTech turbo benzina da 180 CV unito a un elettrico da 80 kW. La potenza totale dei propulsori arriva così a 225 CV. Il motore elettrico è alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 13,2 kW/h, in grado di garantire circa 50 km di autonomia in modalità puramente elettrica, durante la quale si può raggiungere una velocità massima di 135 km/h.

Il consumo medio, secondo quanto dichiarato dalla casa, è di 2 litri di benzina ogni 100 chilometri percorsi. L’auto può decidere autonomamente se utilizzare la modalità ZEV, Hybrid o Sport, ma anche il guidatore può fare la medesima scelta. Le batterie, una volta esaurite, possono essere ricaricate in 8 ore tramite una normale presa di corrente o in 4 ore se le si attacca a una presa da 14 A. Tramite un Wall Box da 32 A si ricarica invece in 2 ore.

La Citroen C5 Aicross Hybrid verrà prodotta di serie soltanto nel 2020 e farà da apripista alle altre vetture a batterie del Gruppo. Entro il 2025 la gamma Citroen sarà completamente elettrificata.

ARTICOLI CORRELATI