USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Ford Puma regina delle auto ibride

Ford Puma conferma a febbraio il primo posto nel mercato delle auto ibride superando la storica regina Toyota Yaris che a febbraio non sale neppure sul podio a causa del successo della Fiat 500 Hybrid e della stessa Toyota C-HR

Terremoto storico nel settore delle ibride dopo decenni di monopolio da parte di Toyota che nel lontano 1997 lanciò la sua prima ibrida. Proprio nel momento in cui sta scoppiando il boom delle ibride, specialmente di quelle mild, la protagonista sembra in seria difficoltà considerando che sono in arrivo altri pezzi da novanta.

I numeri assoluti sono cresciuti in maniera impressionante tanto che – secondo i dati di febbraio forniti dall’Unrae – il mercato si è letteralmente raddoppiato passando dalle 9.457 ibride del febbraio 2019 alle 18.026 di questo febbraio che ha segnato un calo generale di quasi il 9% tanto che le ibride hanno rappresentato ben l’11% della quota di mercato contro il 5,3% dello scorso anno!

L’attesa per la nuova Toyota Yaris sicuramente non aiuta il più grande costruttore al mondo per valore in borsa, ma il meno 11,35% di vendite in Italia nei primi due mesi dell’anno è un serio campanello d’allarme che invita anche Toyota a far capire che il suo sistema è più sofisticato delle Mild ma alla gente basta evidentemente entrare in Area C o ZTL a Roma senza problemi e pagare finchè gli amministratori non cominceranno ad accorgersi che da qualche centinaio all’ora si passerà a decine di migliaia con conseguente aumento del traffico (più pulito sicuramente ) nelle zone centrali e soprattutto meno incassi in Area C per esempio…

Tornando ai numeri, bisogna dire che Ford Puma ha fatto centro con un design che piace, qualità Ford e tecnologia alla portata di tutti in attesa delle vere plug in (Ford Kuga in primis) e soprattutto le pure elettriche attese dal prossimo anno.

Un bravo quindi a Ford Puma anche se è probabile pensare che fra pochi mesi la vetta della classifica delle auto ibride parlerà italiano con le nuove Fiat 500 Hybrid e la sorella Fiat Panda Hybrid che arriverà a breve. Suzuki quindi non sarà l’unica a tener testa al gigante Toyota con la Swift e la Ignis da sempre in top ten.

Toyota confida quindi sul suo poker C-HR, Yaris, Corolla e Rav4 per mantenere le sue posizioni anche se le numerose novità annunciate a partire dalla stessa Renault Clio Hybrid che magari non sarà più leader del segmento ma potrà comunque togliersi qualche soddisfazione magari cambiando anche un pò la comunicazione visto che gli scenari – come visto – si sono rapidamente mutati.

TAGS:

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE