Nissan Hi-Cross Concept

Svelato in anteprima mondiale il prototipo che anticipa il design e le propulsioni del crossover giapponese del futuro. Dalla sua piattaforma dovrebbe nascere la nuova Qashqai

Nissan Hi-Cross Concept in anteprima mondiale all’82° Salone di Ginevra
Ecco come porebbero essere i crossover del futuro secondo il marchio giapponese: il Nissan Hi-Cross Concept infatti, presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012, ne anticipa le caratteristiche quali design ed alimentazione. Quest’ultima prevista di tipo ibrido benzina/elettrica abbinata ad una trasmissione a variazione continua CVT ultraefficiente.
Andy Palmer, Executive Vice President di Nissan Motor Co. Ltd., ha dichiarato: “Nissan ha creato il segmento dei crossover con Murano e l’ha arricchito con modelli di grande successo come Qashqai e Juke. Hi-Cross dimostra che non amiamo dormire sugli allori ma abbiamo continuato a esplorare nuove strade per cementare la nostra leadership e offrire idee innovative agli acquirenti”.

Nissan Hi-Cross Concept
Il Nissan Hi-Cross da una parte svela i nuovi orientamenti stilistici del marchio, dall’altra punta a rafforzare la leadership nel mercato dei crossover ampliando la gamma composta per il momento dal terzetto Juke-Qashqai-Murano. Quindi, Hi-Cross è un concept che allarga il mercato dei crossover, esplorando orizzonti stilistici e tecnologici nuovi. Ciò non toglie che da questo prototipo i designer possano trarre ispirazione per lo sviluppo dell’ormai datato Nissan Qashqai, leader indiscusso nel segmento crossover di taglia media.
Caratterizzato da dimensioni compatte e generosi spazi interni, con un’immagine elegante e risoluta a un tempo, può ospitare fino a sette persone disposte su tre file di sedili.

Propulsione ibrida per il Nissan Hi-Cross Concept
Il “cuore” del veicolo è la propulsione ibrida: infatti al motore 2 litri benzina a iniezione diretta è dalle prestazioni di un 2.5 e dai consumi di una citycar, è abbinato un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio sviluppate da Nissan.
La propulsione ibrida elettrica del concept è presa per le auto a trazione anteriore ma adattata per la trazione integrale: in pratica adotta un motore e due frizioni abbinato al cambio Xtronic che riduce i consumi del 10% rispetto alle precedenti trasmissioni a variazione continua.
Dalle Nissan LEAF deriva la batteria agli ioni di litio compatta e potente, a ricarica rapida, collegata a una sofisticata centralina di controllo del motore per assicurare accelerazioni grintose e permettere una propulsore benzina più piccolo nelle dimensioni per limitare consumi ed emissioni: infatti in città questo si può spegnere frequentemente utilizzando l’unità elettrica e la batteria ioni-litio mentre la frizione può scollegarlo completamente in fase di frenata per recuperare energia cinetica e ricaricare la batteria.

Design della Nissan Hi-Cross Concept
Il concept ibrido si basa su una versione ampiamente rivisitata della piattaforma C di Nissan. È lungo 4,66 metri, largo 1,85 ed alto 1,67 mentre il passo misura 2,78 metri.
La parte inferiore dell’audace design è caratterizzata dai cerchi in lega da 21”, mentre il frontale è dominato dalla tipica griglia a V è affiancata da gruppi ottici originali ed eleganti. È proprio dal muso che si esprime il nuovo codice estetico, partendo dal cofano, sottolineando le fiancate e arrivando ai montanti D.
Il taglio deciso ed originale dei gruppi ottici distingue la parte posteriore.
Innovativo l’abitacolo della Nissan Hi-Cross Concept, con la plancia a forma di “ala a T”.
François Bancon, vicedirettore generale della Divisione Product Strategy and Product Planning, ha dichiarato: “È un concept e, come tale, esplora possibili idee per il futuro ma non lascia dubbi sulle sue ambizioni. È un crossover che guarda la strada dall’alto, da cui il nome: Hi-Cross Concept. Ma il riferimento non è solo alla forma. La radice ‘hi’, dalla parola inglese ‘high’, simboleggia il valore, lo straordinario potenziale innovativo del gruppo motore e le emozioni che regalerà al pilota”.

ARTICOLI CORRELATI