USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Auto: abolito il libretto di circolazione, arriva il foglio unico

Questa volta forse ci siamo: dopo quasi due anni è pronto il decreto che prevede l'entrata in vigore di un unico documento per ogni pratica di immatricolazione, al posto dei due previsti oggi, ovvero certificato di proprietà e libretto di circolazione.

Finalmente il documento unico di circolazione potrebbe diventare una realtà, proprio come accade già in tutti gli altri Paesi europei. Un documento che sostituisce certificato di proprietà e libretto di circolazione, permettendo di risparmiare 39 euro per ogni pratica di passaggio di proprietà o immatricolazione. Si passa dai 100€ attuali ai 61 che dovrebbe costare tale documento.

Il progetto iniziale prevedeva la fusione tra PRA (pubblico registro automobilistico, gestito dall’ACI) e Motorizzazione, l’ufficio che di fatto consegna il libretto di circolazione. I due enti rimangono separati ma per l’automobilista il vantaggio in termini pratici ed economici sarà notevole. Il progetto è contenuto in un decreto messo a punto dal ministero delle Infrastrutture, con il testo che è attualmente all’esame dei ministeri della Pubblica amministrazione e dell’Economia.

Il risparmio deriva dal fatto che saranno necessari solamente due bolli al posto dei quattro attuali, per una spesa di 32€ al posto degli attuali 64€. Anche la tariffa da pagare – fissata dal ministero delle Infrastrutture – sarà abbassata: da un totale di 37 euro si scenderà a 30. Questo a partire dal 2018.

Sponsor

Nuova SEAT Leon
Nuova SEAT Leon
OFFERTA Sportiva. Ibrida. Connessa. Tua da 19.500€.

Sponsor

SEAT Ibiza a metano
SEAT Ibiza a metano
OFFERTA Tua da 139€ al mese, TAN 4,99% - TAEG 6,50%.

Sponsor

SEAT Arona
SEAT Arona
OFFERTA Dopo un mese, puoi restituirla quando vuoi. Senza impegno.

Sponsor

Nuova Audi Q2
Nuova Audi Q2
OFFERTA Per chi non cerca un modello da seguire.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE