USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Bambini in auto, seggiolino e altri consigli per il trasporto sicuro

La sicurezza delle auto per i bambini non è ancora sufficiente come dimostrano i morti sulla strada per incidente. Prime dei viaggi in auto per le vacanze ecco alcune regole per l'uso delle cinture di sicurezza e dei seggiolini

Bambini a bordo in pericolo
Il tema delle sicurezza in auto è sempre di attualità visto il continuo verificarsi di incidenti anche mortali nel nostro paese. Ma la sicurezza dei bambini a bordo dev’essere ancora più prioritaria dato che, secondo una recente indagine del dipartimento di sanità pubblica, quasi il 50% dei bambini in auto non viene messo correttamente in sicurezza durante il trasporto. Un dato che chiarisce come mai ancora nel 2011 i bambini di età inferiore ai 9 anni vittime o rimasti feriti in un incidente stradale siano stati ben 6.456.

 

L’uso corretto del seggiolino
E’ quindi più che mai opportuno, in questo periodo in cui le famiglie si spostano per le ferie estive, ricordare quali sono le prescrizioni normative per il trasporto in auto dei bambini. Iniziamo con l’uso del seggiolino, che è obbligatorio sino al raggiungimento del metro e mezzo di altezza. Fino ai 9 kg di peso il bambino deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell’auto e, se la macchina è provvista di airbag non disinseribile, non sul sedile anteriore. Gli esperti raccomandano di utilizzare un seggiolino per neonati fino all’età di un anno e mezzo o fino a quando la testa non abbia superato l’altezza del seggiolino. Durate il posizionamento del seggiolino è molto importante fissare la cintura: un fissaggio scorretto può avere conseguenze fatali in caso di collisione, con il seggiolino che potrebbe essere scaraventato attraverso il veicolo. Se la cintura del veicolo è troppo corta vale la pena montare una base per il fissaggio. Inoltre, quando il seggiolino è montato nel posto del passeggero anteriore è obbligatorio disattivare l’airbag.

 

Le cinture di sicurezza
Dopo il raggiungimento del metro e mezzo d’altezza possono essere usate le normali cinture di sicurezza. I dispositivi di ritenuta sono obbligatori fino al raggiungimento dei 36 kg di peso: fino ai 18 kg si possono usare i seggiolini, poi, superato questo peso, si possono utilizzare gli adattatori, ovvero piccoli sedili che sollevano il bambino e permettono di usare le cinture di sicurezza dell’auto (queste vanno passate sotto le alette poste ai lati degli adattatori, in senso longitudinale al torace).  Importante è che le cinture siano sempre allacciate, anche per brevi tragitti.

 

Dispositivi tecnologici
Oltre a porre grande attenzione ai dispositivi di sicurezza specifici per il trasporto dei bambini, chi si mette sulla strada deve sempre controllare le condizioni del veicolo utilizzato, ed in particolare dei pneumatici, che sono l’unica parte del veicolo a contatto con il fondo stradale. Infine un pensiero non può che andare ai tristi e recenti episodi di bambini dimenticati all’interno della vettura da genitori distratti, sintomo che l’auto può essere pericolosa per i più piccoli anche quando non è in movimento. Una soluzione potrebbe essere quella di introdurre l’obbligatorietà di dispositivi tecnologici che segnalino la presenza di bambini in auto.

TAGS:
Articoli più letti
RUOTE IN RETE