Catene da neve: 5 consigli utili sull’utilizzo e manutenzione

Le catene sono un accessorio indispensabile in caso di neve per garantire una guida sicura in condizioni avverse, ma non tutti sanno come utilizzarle nel modo corretto: ecco una breve guida

Ecco una guida, per i meno esperti, sull’utilizzo e manutenzione delle catene:

  1. Come prima cosa ci si deve accertare che le catene siano compatibili con la misura delle ruote. La
    verifica è molto semplice perchè in tutte le confezioni sono indicate le misure delle ruote che
    possono ospitare.
  2. Il montaggio deve avvenire in sicurezza, quindi meglio fermarsi in una piazzola o in un punto che non impegni la strada, indossare il giubbino di sicurezza e un paio di guanti.
  3. Le catene vanno montate sulle ruote motrici, seguendo le indicazioni riportate sulle istruzioni incluse nella confezione. In generale il procedimento è il seguente:

    A – Stendere a terra una delle due catene davanti ad una delle ruote motrici.
    B – Far passare il cavo dietro la ruota facendolo uscire nuovamente nella parte anteriore, così da avere le due estremità davanti alla ruota.
    C – Sollevare le due estremità il più possibile e agganciarle.
    D – Fissare gli altri ganci, solitamente in base ai colori, come indicato sulle istruzioni.
    E – Prendere la parte di catena dotata di impugnatura, farla passare per il congegno di arresto e tirare fino a quando la catena è ben aderente alla ruota.
    F – Agganciare il pezzo di catena fornita di impugnatura alla parte alta della struttura delle catene.

  4. Per smontare le catene, procedere in modo inverso al montaggio. Sganciare l’ultima parte fissata, allentare i ganci sul perimetro e liberare le due estremità del cavo posizionando la catena a terra. Spostare l’auto per rimuovere la parte rimasta sotto la ruota.
  5. Una volta tolte le catene, è consigliato lavarle con acqua calda e asciugarle. Il lavaggio è indicato in quanto le strade innevate sono trattate con il sale, che essendo un elemento corrosivo può rovinare le catene.

TAGS:
ARTICOLI CORRELATI