USATA
cerca auto nuove
NUOVA

Portasci auto: come sceglierlo e come installarlo correttamente

Per chi ha in programma una vacanza sulle nevi, il portasci rappresenta l'alleato indispensabile per trasportare la propria attrezzatura sulla propria auto

Anche se, piano piano, ci stiamo avvicinando alla primavera, l’inverno è tutt’altro che finito: per tutti gli appassionati della neve, febbraio e marzo rappresentano i mesi ottimali per organizzare una piacevole vacanza o una più semplice settimana bianca, in cui indossare la propria attrezzatura da sci o snowboard. Il problema? Anzichè affidarsi ai sistemi di trasporto a noleggio, perchè non optare per un portasci personale, da installare sulla propria auto?

PERCHE’ UTILIZZARE LA PROPRIA ATTREZZATURA?

Affidarsi ai servizi di affitto presenti nelle più importanti località sciistiche può risultare molto comodo, ma per coloro che amano una maggiore libertà e tutta l’autonomia del caso dell’avere le proprie cose a portata di mano, allora utilizzare la propria attrezzatura rappresenta l’alternativa da seguire. Se poi la previsione è quella di passare più di due settimane sulle nevi, acquistare gli sci risulta del tutto conveniente! Per i più esperti, invece, indossare un marchio o modello specifico rappresenta il risultato imprescindibile derivato dalla propria esperienza, a cui difficilmente si può scendere a patti quando è il momento di organizzare una vacanza sulla neve.

Portasci auto invernale

I VARI MODELLI DI PORTASCI

A questo punto, quindi, se vi siete convinti a comprare la vostra attrezzatura personale, vi serve anche il relativo portasci da installare sulla vostra automobile. Sul mercato esistono molteplici soluzioni, ma le più comuni sono essenzialmente quattro:

  1. Portasci applicabile alle barre
  2. Portasci magnetico
  3. Portasci con aggancio
  4. Portasci sulla ruota di sicurezza

PORTASCI APPLICABILE ALLE BARRE

Se la vostra auto è dotata di barre porta-tutto sul tettuccio, allora potete agganciarvi anche il portasci. Gli sci che possono essere contenuti attraverso questa soluzione sono al massimo 6 paia, mentre il numero massimo di snowboard può arrivare solamente a quattro. Fate attenzione a un aspetto fondamentale: se lo spazio fra il tetto e le barre è minimo, allora è consigliabile acquistare un portasci rialzato, mentre se il tettuccio è piuttosto alto è meglio optare per un portasci con scivolo scorrevole. Come installarli? Solitamente sono provvisti di viti di fissaggio, che si accomodano allo spessore e alle distanze delle barre e che rendono l’intera operazione molto semplice da effettuare.

Portasci auto invernale

PORTASCI MAGNETICO

Sulla vostra auto non possono essere installate le barre porta-tutto? Niente paura! Sul mercato esistono dei portasci capaci di aderire alla carrozzeria superiore attraverso dei magneti, che garantiscono tra l’altro un montaggio particolarmente semplice e veloce. Gli svantaggi? La quantità di sci trasportabile è di sole due paia, inoltre non tutti i tettucci possono reggere questo tipo di dispositivo. Quelli in alluminio, in fibra di vetro e con vetro panoramico rientrano in questa categoria, così come quelli bombati e nervati: questi, infatti, non permettono un aggancio solido e completo e possono lasciare che l’aria passi nello spazio che non aderisce perfettamente, il che può rendere molto pericolante il trasporto della propria attrezzatura.

Portasci auto invernale

PORTASCI CON AGGANCIO

Un’altra tipologia di portasci particolarmente comune è quella dotata di un solido aggancio da porre sul portellone posteriore della propria automobile. Si tratta di una soluzione molto stabile, che permette il trasporto fino a 8 paia di sci e 4 snowboard i quali, ovviamente, saranno subito a portata di mano.

PORTASCI SULLA RUOTA DI SICUREZZA

Per chi possiede un 4×4 con la ruota di scorta a vista sul portellone posteriore, esistono infine dei portasci specifici che possono agganciarsi facilmente in questa posizione. Si tratta di un’ottima alternativa, che tuttavia presenta delle limitazioni a livello della grandezza e della larghezza della ruota. Prima di acquistare un dispositivo di questo genere, è opportuno valutare se il pneumatico in questione è adatto ad accogliere il portasci.

Portasci auto invernale

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Volkswagen
up! 3p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 11.500€
Volkswagen
up! 5p
PRODUZIONE dal 06/2018
SEGMENTO Berlina
PREZZO a partire da 12.000€

Sponsor

Volkswagen T-Cross
Volkswagen T-Cross
OFFERTA Da 169 € al mese TAN 5,99% TAEG 7,44%.
Articoli più letti
RUOTE IN RETE